Recupero Password
Molfetta Calcio, battuto il Francavilla in trasferta per 3-2 Lacarra nuovamente in goal. Esordio per Massarelli, classe ’03
25 febbraio 2021

MOLFETTA - I biancorossi battono per 3-2 il Francavilla in trasferta dopo aver chiuso la prima frazione di gara sullo 0-0 e con poche occasioni degne di nota da ambo le parti.

Nella ripresa, il vantaggio iniziale di Lacarra, al rientro, anima il match: poco dopo i locali pareggio con Navas, poi biancorossi sul 3-1 grazie alle reti di Dubaz e Lavopa prima del definitivo punto del 2-3 di Nolè.

La Molfetta Calcio raggiunge così quota 25 punti in 16 match disputati, portandosi a ben sei lunghezze dalla zona calda, quella dei play-out, chiusa proprio dal Francavilla; con la possibilità di recuperare ben tre gare rispetto a molte concorrenti che inseguono.

Il match

3-1-4-2 per mister Bartoli con Caprioli davanti alla difesa, supportato da un centrocampo composto da Cianciaruso, Strambelli, Massarelli (all’esordio dal primo minuto) e Lavopa alle spalle di Ventura e Lacarra, al rientro dopo aver scontato una squalifica. Out Legari, Triggiani e Marolla per infortunio con Rafetraniaina arruolabile solo per la panchina.

Il Francavilla gioca quasi a specchio, compatto nel suo 3-5-2 in cui Del Col e Morleo agiscono sugli esterni supportando il duo Nolè- Alkesic in avanti.

Il match nella prima frazione, come detto, è molto equilibrato. Scarseggiano le occasioni da goal, specialmente in avvio, ad eccezione di un sinistro di Lacarra, al 10’, parato dal portiere di casa Cefariello e di un colpo di testa di Petruccetti per i padroni di casa, di poco a lato al 18’.

Nel finale di prima frazione doppio brivido: prima il biancorosso Pinto non riesce a ribadire in rete un pallone vagante in area piccola e, poco dopo, Nolè non riesce a superare Rollo tutto solo davanti al portiere.

 Nella ripresa, al 48’ Lacarra sblocca il match con un pregevole tocco di punta che si infila sotto il sette dopo serpentina in area su imbeccata di Strambelli. Il vantaggio dura pochissimo perché dopo un giro di lancette Navas si incunea tra i difensori centrali e sfrutta al massimo una verticalizzazione battendo Rollo in uscita. I biancorossi spingono alla ricerca del raddoppio e lo trovano su sviluppo di un calcio piazzato: Strambelli calcia direttamente in porta da corner colpendo in pieno il secondo palo, sul pallone vagante si avventa Dubaz che ribadisce in rete. Primo goal in biancorosso per l’under croato e biancorossi nuovamente in vantaggio al 57’. Il sigillo alla gara sembra metterlo Lavopa al 77’ ma nei minuti successivi è Nolè a mantenere vive le speranze di pareggio con la rete del 2-3 all’84’ con un pregevole tiro che si infila sotto la traversa.

Non accade però più nulla e la Molfetta può così festeggiare preparandosi al meglio al match con il Bitonto previsto domenica al Poli.

Le dichiarazioni di mister Bartoli a fine gara: «Devo fare i complimenti per la gara di oggi a questo grande gruppo di calciatori che alleno. Un gruppo che sta dimostrando tanto a chi dopo la sconfitta di Aversa non credeva in tutti noi. Un plauso speciale va oggi a Massarelli, un nostro under classe ’03, proveniente dalla nostra juniores ma ormai in pianta stabile in prima squadra già da un po', autore quest’oggi di un ottimo esordio. Massarelli è stato portato a Molfetta dal Ds Frascati e, tempo fa, dopo averlo visto in campo per un breve spezzone con i suoi coetanei, ho subito deciso di portarlo con i “grandi”».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet