Recupero Password
Matrimonio in riva al mare, sulla spiaggia, in campagna o nella sala ricevimenti? Anche a Molfetta ora si può
13 marzo 2019

MOLFETTA - D’ora in avanti ci si potrà sposare, con rito civile, anche in riva al mare, all’interno di stabilimenti balneari, oppure all’interno di strutture ricettive. Molfetta si adegua alle sempre maggiori richieste degli sposi, dei proprietari delle strutture ricettive, degli stranieri che scelgono la Puglia per il giorno del loro Sì.

La giunta comunale ha approvato l’istituzione di uffici separati di Stato civile per la celebrazione dei matrimoni civili che si andranno ad aggiungere a quelli già esistenti, in immobili di proprietà comunale: Fabbrica di san Domenico, Sala dei Templari, Torrione Passari, Palazzo Giovene, Museo archeologico del Pulo, spazi interni ed esterni, giardino Palazzo di città in piazza Municipio, oltre alla Sala degli specchi.

I proprietari delle strutture che intendano, per il futuro, ospitare le celebrazioni dei matrimoni civili, dovranno rispondere all’Avviso pubblico che sarà pubblicato nei prossimi giorni all’Albo pretorio.

Questa novità permetterà di fare tutta la cerimonia nella stessa location, senza far spostare parenti e amici dal municipio alla sala ricevimenti a tutto vantaggio di queste ultime.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet