Recupero Password
Mantenuti i codici di Cardiologia all’ospedale di Molfetta
10 gennaio 2020

MOLFETTA - Nel reparto di Cardiologia dell’ospedale “don Tonino Bello” di Molfetta si era creata una condizione di fibrillazione per il provvisorio cambiamento dei codici di Cardiologia con un sottocodice di Medicina generale, a causa di distorsioni burocratiche nel recepimento della delibera 1056 del 12 giugno 2019 dell’Asl di Bari sul Protocollo d’intesa tra la Regione Puglia e l’Azienda sanitaria locale sul “Don Tonino Bello” di Molfetta.

Il sindaco Tommaso Minervini, d’intesa con il Dipartimento regionale protezione della salute e la direzione generale dell’Asl Bari, comunica che l’Ospedale di Molfetta continuerà a mantenere i codici di reparto di Cardiologia, fondamentali per il mantenimento del reparto stesso.

In conclusione, il direttore generale dell’Asl Bari, Antonio Sanguedolce, confermano tutti gli accordi della delibera 1056 del giugno scorso, in una lettera inviata al sindaco Minervini.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet