Recupero Password
Lotta stile libero, ancora 2 Campioni Italiani della Polisportiva Libertas Molfetta al Gran Premio Giovanissimi ad Ostia
Piliero-Mastrofilippo-Spaccavento
30 ottobre 2019

MOLFETTA - Il Gran Premio Giovanissimi di Lotta, il campionato italiano per atleti delle fasce d’età giovanili, rimane oggetto di conquista per i giovanissimi atleti della Polisportiva Libertas Molfetta, allenati dal tecnico Giuliano Palomba, e anche questa manifestazione riservata ai ragazzi degli anni 2006-2009 non ha assolutamente deluso le aspettative.
Sabato scorso 26 ottobre, nella cornice del PalaFijlkam di Ostia, Piliero Martino ha ancora una volta dimostrato che la categoria più pesante, gli 85 kg Esordienti A, ha un solo padrone, vincendo i suoi incontri con una importante dimostrazione di superiorità. Come nel 2018, anche in questo 2019 il giovane lottatore molfettese è riuscito a conquistare il doppio titolo nazionale sia nello Stile Libero, proprio sabato scorso, che nella greco-romana lo scorso maggio. Piliero è riuscito ad avere facilmente la meglio sui suoi avversari nonostante un infortunio che lo ha tenuto lontano dal tappeto di allenamento fino a giovedì, quando ha tolto il gesso alla mano destra.

A salire sul gradino più alto del podio è stato anche il giovane Spaccavento Giuliano, che dopo una serie di piazzamenti è riuscito a coronare il sogno di una prestigiosa vittoria, ottenuta nei 68 kg Esordienti A. Importante prestazione quella di Spaccavento che è riuscito con tenacia e determinazione ad avere la meglio anche di avversari che erano fisicamente superiori. Giuliano ha così pareggiato il titolo che la giovanissima sorella Lisa aveva ottenuto nel mese di maggio, in un duello tutto interno alla famiglia Spaccavento.

Bella ma sfortunata è stata anche la prestazione del terzo atleta molfettese in gara, Mastrofilippo Nicolò, quinto classificato nei 41 kg Esordienti A, che si è trovato dal lato del tabellone con gli atleti più forti, senza demeritare nei diversi incontri che ha sostenuto, dimostrando una buona vitalità sul tappeto.

Interessanti e brillanti risultati ottenuti a Ostia, come a Trani nel week end precedente, dove gli atleti della Polisportiva Libertas Molfetta si sono cimentati in una competizione Open, aperta a diverse classi di età e peso, in una nuova formula di competizione che prevedeva incontri sia in Stile Libero che in Greco Romana. In questa competizione hanno brillato gli ormai veterani Ilario Samarelli e Palomba Francesco, vincitori delle rispettive categorie, così come i campioni italiani 2019 De Nichilo Mirko e Lotito Nicolangelo, oltre alla giovanissima Spaccavento Lisa. Importanti podi raggiunti anche con i secondi posti di Brattoli Walter, Spaccavento Giuliano, Mastrofilippo Nicolò, ed il terzo posto di La Forgia Giovanni.

La manifestazione del 19 ottobre scorso a Trani è stata anche molto interessante per la partecipazione di una classe di atleti preagonisti che si sono cimentati nel gioco del cerchio, una attività propedeutica all’agonismo vero e proprio delle discipline di combattimento. Era la terza manifestazione regionale organizzata per queste fasce giovanili e la Polisportiva Libertas, come nelle precedenti, ha partecipato con un piccolo gruppo di bambini dai 6 ai 9 anni. Per il settore Lotta erano presenti Prudente Michele, Mastrofilippo Simone, Spezzacatena Diego e i fratelli Angelantonio e Mauro Petruzzella. Insieme ai cinque giovanissimi lottatori, per provare una prima esperienza di natura agonistica hanno preso parte alla manifestazione anche due bambini del settore Judo, Palmieri Alessandro e Palma Davide.

L’attività agonistica delle discipline da combattimento della Polisportiva Libertas Molfetta è ormai in archivio, salvo qualche manifestazione di contorno utile a saggiare le condizioni atletiche; ma la preparazione non si fermerà in quanto il calendario agonistico 2020 della Lotta prevede l’avvio delle competizioni nazionali già a metà gennaio.

Per la storica società molfettese resta ancora un’ultima gara nazionale, sempre al PalaFijlkam di Ostia, dove la giovane atleta del settore Karate, Roselli Federica, sarà impegnata nelle finali nazionali del campionato italiano esordienti di kumite, a metà novembre. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet