Recupero Password
Lo scrittore Carlo Vanoni col libro “A piedi nudi nell’Arte” mercoledì alla libreria “Il Ghigno” di Molfetta
22 giugno 2019

 MOLFETTA - “A piedi nudi nell’Arte”, assolo di e con Carlo Vanoni, storico dell’arte, attore, curatore di mostre di prestigiosi artisti, autore e interprete di spettacoli teatrali.
Vanoni racconterà il suo libro “A piedi nudi nell’Arte” edito da Solferino Gruppo Corriere della sera, mercoledì 26 giugno ore 20 alla Libreria “Il Ghigno” di Molfetta.
Una passeggiata alla scoperta dei capolavori antichi e moderni
“Perché Giotto fu il primo regista di fiction della storia e Lucio Fontana il più grande esploratore dello spazio? Quale filo lega la Crocifissione di San Pietro di Caravaggio, I mangiatori di patate di Van Gogh e i sacchi di juta sporchi di Kounellis? È più spirituale una Madonna in una pala d’altare medievale o il quadrato nero di Malevic??”.
Spazia dalla televisione al teatro, passando per radio e YouTube. Il suo nome è Carlo Vanoni e il suo “mestiere” è avvicinare il grande pubblico all’arte contemporanea.
Non usa le sue due lauree ? in Sociologia a Urbino e in Conservazione dei beni culturali a Ca’ Foscari, a Venezia ? per “salire in cattedra”, ma piuttosto per scendere dalla cattedra e arrivare alla gente, meglio se poco preparata sull’arte contemporanea e meglio ancora se si tratta proprio dei più scettici sul tema. Carlo Vanoni racconta l’arte in modo semplice, seducente, comprensibile e lo fa con ogni mezzo possibile: in teatro, alla radio e in tv, su giornali e riviste e pubblicando saggi dal titolo provocatorio e divertente come Andy Warhol era calvo. Non smette nemmeno mentre guida, occasione perfetta per tenere “a braccio” brevi lezioni monografiche caricate su YouTube quasi in presa diretta, senza montaggio. L’espressionismo? “È dipingere quello che si sente”. Duchamp? “Rende l’utile inutile” e Picasso “aggiunge allo sguardo anche tempo e movimento”.
L’arte contemporanea ha un nuovo narratore, perché nessuno possa più dire “l’arte contemporanea io proprio non la capisco”.

Carlo Vanoni
Da vent’anni si dedica a tempo pieno al mondo dell’arte contemporanea, come consulente di varie gallerie d’arte e curatore di mostre.
Con Luca Berta ha pubblicato “A letto con Monna Lisa. Storia dell’arte per pendolari”, tradotto in inglese (In bed with Monna Lisa) da cui è nato lo spettacolo teatrale “L’Arte è una caramella”, presentato in molti teatri italiani.
Recentemente ha pubblicato anche “Andy Warhol era calvo”, una raccolta di articoli scritti per ARTEiNWorld che rappresentano un piccolo saggio sul mondo dell’arte. Ospite di trasmissioni radiofoniche (Radio 101, Radio 2) e televisive (Cominciamo bene estate, Geo&Geo, Rai3) si dedica anche a cicli di conferenze al fine di rendere i linguaggi contemporanei accessibili a tutti.
Attualmente è in teatro anche con lo spettacolo “I migliori quadri della nostra vita”, insieme a Leonardo Manera, un mix di comicità e storia dell’arte.  https://www.carlovanoni.com/


Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet