Recupero Password
Le leggi razziali del ’38 e la Puglia, conferenza all’Aneb di Molfetta con il Centro Culturale Auditorium
07 febbraio 2019

 MOLFETTA - L’Aneb (Associazione Nazionale Educatori Benemeriti) nell’ambito delle sue iniziative programmate in collaborazione con altre associazioni culturali presenti sul territorio organizza con Il Centro Culturale Auditorium di Molfetta una conferenza sul tema: “Le leggi razziali del ’38  e la Puglia” , relatore il prof. Onofrio De Candia.     
L’incontro avrà luogo questa sera alle ore 18,30 presso la sede Aneb in Via Cap. De Gennaro n.23.
Mussolini strinse un patto di alleanza con la Germania nazista, firmando nel 1936 un accordo di alleanza militare: l’asse Roma-Berlino. In seguito, per dimostrare la sua fedeltà all’alleato tedesco nel 1938 fece approvare anche in Italia le leggi razziali, che limitarono fortemente le libertà individuali dei cittadini italiani di origine ebraica. Questi furono esclusi dai pubblici impieghi, scacciati dalle scuole e gli fu negato di potersi sposare con cittadini italiani non ebrei.
Anche in Puglia ci furono episodi cruenti dovuti all’applicazione di tali leggi.

 

 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet