Recupero Password
Le donne “puntuali” come gli autobus? Il manifesto sessista del presidente dell’ATM Molfetta, Giacomo Rossiello
10 marzo 2019

 MOLFETTA - «Auguri a tutte le donne. Se anche fossero “PUNTUALI” come i nostri BUS… sarebbero PERFETTE». Ecco il messaggio di auguri che Giacomo Rosiello, amministratore unico dell’azienda dei trasporti urbani di Molfetta, ha rivolto alle donne, nel giorno della loro festa, sulla sua pagina pubblica.

Ammirabile lo sforzo, a livello di scrittura, che porta a paragonare le donne ad una linea di autobus.Se fossero puntuali, certo che sì, sarebbero perfette, purtroppo non lo sono e non riescono a primeggiare nel confronto con gli autobus.

Un paragone offensivo, infelice e malriuscito. Una maldestra pubblicizzazione del sistema di trasporto cittadino.

L’amministratore rincara la dose aggiungendo altre frasi significative.

Le donne fanno arrabbiare gli uomini. Afferma che gli uomini non le capiscono proprio le donne e da un assunto simile di non comprensione del mondo femminile, si parte, probabilmente, per giustificare quanto non sia possibile relazionarsi con loro.

Segue un plausibile disimpegno. Si conclude poi con un impietoso “che mondo sarebbe senza la donna” che suona quasi come una sorta di questua.

Approcci e visioni medievali della donna, offensive e vergognose.

Vincenza Amato

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet