Recupero Password
Le corde del Mediterraneo suonano a Molfetta
14 agosto 2018

MOLFETTA - Corde che si aggrovigliano ad ormeggi di pietra scalfiti da solchi eterni. Corde tese che rassicurano che saldano legami. Corde di barche molfettesi, corde di chitarre molfettesi che suggestionano l’anima. Sono queste le corde del Mediterraneo che abbiamo imparato ad usare da secoli. Producono suoni, producono sensazioni e sono segno di certezze.

Il 22 agosto prossimo saranno ben tese le corde di quattro strumenti diversi, tutti a corda ed accordati per esprimere musica nuova. Sei musicisti, sei artisti ormeggeranno con il loro pubblico in una banchina sicura, la Fabbrica di San Domenico di Molfetta che per l’occasione si trasformerà in un autentico porto di cultura e musica.

Una selezione di musiche per chitarra composte dal Maestro Sabino de Bari, delle quali alcune sono state composte per l’occasione, saranno eseguite dal medesimo, dal Molfetta Guitar Quartet e da Marco Corcella. Un ‘quartet’ tutto molfettese composto da Sergio Altamura alla chitarra acustica, da Nicola Nesta all’oud, da Joe Valeriano alla chitarra elettrica e Vito Vilardi alla chitarra classica.

La selezione di brani ha come leitmotive il percorso artistico di vent’anni di attività del Maestro de Bari. All’interno di essa vi saranno, fra le altre, “Bagatelle Meditérranee”, scritta appositamente per il concerto, è articolata in otto brani di breve durata, otto miniature. Ognuna di esse riferisce a particolari mood musicali mediterranei, autoctoni e non, filtrati attraverso il personale mondo sonoro di Sabino de Bari.

Ci sarà anche “Halos”, una composizione ispirata al fenomeno ottico chiamato Alone. L’alone (Halos, chiamato anche arco di ghiaccio o aureola) è un anello di luce che circonda un astro. “Halos” è una composizione dal carattere statico: gli elementi musicali che la costituiscono sono immagini sonore immobili e sfumate come un alone.

Non da ultimo, il pubblico compirà un vero e proprio viaggio fra i timbri musicali e gli stili chitarristici del “Molfetta Guitar Quartet” miscelati e combinati nella composizione musicale dal Maestro de Bari, grazie a “Replay-Quattro chitarristi in cerca d’autore”.

Sei artisti, quattro strumenti diversi, per una sola musica. Uniti nelle diversità di suoni, di strumenti, di musiche. Come il mare, il nostro mare, che ci restituisce diversità di pelle di vite di storie non sempre a lieto fine, ogni giorno.

Biglietti: € 5 in vendita presso XO NEXT sito in Piazza Municipio a Molfetta.

Info: 340/8431427

Facebook: https://www.facebook.com/Le-Corde-del-Mediterraneo-1644844292397918/

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet