Recupero Password
La Virtus Basket Molfetta batte Corato con brivido finale
09 maggio 2021

MOLFETTA - Terza vittoria consecutiva per la Virtus Basket Molfetta che batte la Nuova Matteotti Corato 89-87 al termine di un incontro che ha visto la squadra coratina giocarsela fino all’ultimo secondo del match.
Priva ancora di ComolloCalasso e Baraschi e con Musci a referto solo per onor di firma, la Virtus Molfetta ritrova Gianluca Frattoni mentre Corato si presenta al Palapoli con un roster rimaneggiato a causa dello stop di alcuni giocatori causa Covid.
La squadra di casa prova subito l’allungo nel primo quarto grazie alle tre triple consecutive del lituano Samenas e ai punti da sotto canestro di Macernis. Per Corato invece realizzano Gatta e Oulic. Sempre Samenas e il giovane Fiusco portano la Dai Optical sul + 7 e il primo quarto termina 22-15.
Nel secondo quarto salgono in cattedra i giovani FrattoniHamlaoui e Fiusco per i padroni di casa mentre Corato si affida in questa fase del match al suo maggior terminale offensivo Oulic che segna da ogni parte del campo. La Virtus risponde colpo su colpo e resta in vantaggio grazie anche ai canestri di Fiusco e Orlando e si va al riposo lungo sul + 10 per la Virtus (52-42).
Al rientro dagli spogliatoi la Virtus Molfetta trova subito i punti di Calò e Fiusco, mentre Corato deve affidarsi al suo capitano di serata, Claudio Gatta. Orlando e ancora Calò portano la Virtus al massimo vantaggio e terzo quarto che termina 73-57.
Quando l’incontro sembra ormai non aver più nulla da dire ecco il colpo di scena. La squadra del presidente Bellifemine gioca poco concentrata e perde lucidità in attacco mentre Corato ritrova altissime percentuali al tiro soprattutto grazie a Goran Oulic tuttofare e top scorer di serata con i suoi 36 punti a referto. Corato rosicchia punto su punto al Molfetta che sul + 5 deve subire la tripla di tabella di Mascoli quando sul cronometro mancano ancora 7 secondi. Il fallo sistematico e la freddezza ai liberi di Gianluca Frattoni premiano la squadra di casa che vince l’incontro 89-87.
Vittoria con brivido finale per la Virtus Molfetta che dopo aver dominato la partita rischia molto nell'ultimo quarto, complice anche un vistoso calo e qualche disattenzione di troppo.
Con questa vittoria la Virtus Molfetta raggiunge la meritata e momentanea vetta della classifica assieme al New Basket Mola.
Prossimo impegno per i giocatori biancoazzurri, oggi, sempre contro la Nuova Matteotti Corato ma questa volta in trasferta, a Corato (Palalosito)

VIRTUS MOLFETTA – POL. NUOVA MATTEOTTI CORATO 89-87
Virtus Molfetta: Hamlaoui 6, Frattoni 9, Samenas 21, Aizupietis 2, Orlando 6, Calò 16, Fiusco 17, Macernis 11, Musci ne, Bellinzona 1. All: Delli Carri.
Nuova Matteotti Corato: Mascoli 15, Martinelli 4, Gatta C. 23, Verile, Bassilekin, Oluic 36, Piccarreta, Sedena 3, Rutigliani 6. All: Lerro.
Arbitri: Lino Laveneziana di Monopoli e Angelo Iaia di Brindisi.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet