Recupero Password
La sen. Carmela Minuto di Molfetta: servono misure di sostegno ai pescatori
09 ottobre 2019

 MOLFETTA – La senatrice di Forza Italia Carmela Minuto affronta la crisi della pesca.

«Stamattina mi sono fiondata in Regione – dice in un comunicato - ed ho insistito per essere ricevuta assieme a una rappresentante dei pescatori. Così è stato! Emiliano però ha tagliato corto ed ha liquidato il discorso pensando di togliere le multe ai pescatori, ritenendo che il problema fosse solo quello relativo alle sanzioni.
Per quanto mi riguarda non è abbastanza. La Regione e lo Stato intanto si attivino con ammortizzatori sociali e con strumenti propri.
La loro protesta contro le normative imposte dalla Comunità Europea circa la grandezza delle maglie delle reti da pesca è legittima. In Puglia si contano oltre 1.500 pescherecci e più della metà si occupa di piccola pesca; l’Adriatico è un mare chiuso ed è impensabile attuare restrizioni così dure circa la grandezza delle maglie. Il pescato qui da noi non è uguale al pescato delle nazioni del nord Europa. Non si può semplificare una norma europea sacrificando un settore trainante dell’economia della nostra regione.
"Sembra che lo scopo sia farci fallire” – ha commentato un pescatore stamane durante le proteste. E come non dargli torto? È veramente diventato un paese in cui è più pericoloso sbarcare un chilo di pesce fuori misura che sostanze stupefacenti.
Urgono misure di sostegno al reddito dei pescatori in crisi perché, con i periodi di fermo della pesca ed il blocco dei finanziamenti, i lavoratori e le loro famiglie non possono vivere! Intanto, la regione per il tramite del suo presidente non deve starsene con le mani in mano: la Puglia ha speso solo il 30% dei Fondi Europei (PO FEAMP) e a fine anno rischia di restituire le somme non spese all’UE per l’ennesima inoperosità del presidente Emiliano.
Stigmatizzo alcuni episodi e momenti di tensione che hanno caratterizzato la protesta a Bari, ma resta il disagio economico e sociale della categoria. Mi attiverò personalmente affinché dal governo centrale giungano risposte concrete alle richieste dei pescatori pugliesi».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet