Recupero Password
La Rete dei diritti negati domenica a Molfetta parla dei migranti
27 novembre 2021

MOLFETTA - Un pezzo di mondo sta scappando dai conflitti, dittature, miseria e guerre civili devastanti: circa 60 milioni. Buona parte proviene dalla cintura che circonda l'Europa.

Naufragi, fili spinati e muri sono manifestazioni evidenti di come l'Europa si sia scoperta incapace di reagire con buon senso e umanità.

Un immigrato è solo una bocca in più da sfamare questa è l’idea diffusa. Qualche volta egli è un pericoloso criminale

Ma davvero l'immigrazione è un problema?  L’aumento della popolazione di un Paese, (se e quando questa si verifica), è da considerarsi un danno?

La popolazione degli Stati Uniti (grazie alla immigrazione), fra gli anni Quaranta dell’Ottocento e gli anni Venti del Novecento, passò da 17 milioni a 105 milioni di persone. Nel 1920, il 14% dei cittadini americani era nato all’estero e il 25% aveva genitori che erano nati all’estero. Questo aumento vertiginoso della popolazione coincise con uno straordinario periodo di crescita economica.

Oggi ci rifiutiamo a priori di pensare al migrante come ad una risorsa: un potenziale lavoratore, un probabile imprenditore, forse un medico o un uomo di scienza: insomma un essere umano che può rendersi utile al prossimo.

A lui si negano gli elementari diritti e negandogli i diritti gli si nega l'esistenza stessa, lasciandolo preda di gente che ne approfitta talvolta per loschi affari, altre volte sottopagando la sua prestazione d'opera.

Domenica 28 novembre la  Rete dei Diritti negati ne parla, in Villa Comunale, allo ore 10 intorno alla “panchina gialla”  quella, appunto, dei diritti negati: l'esperienza Riace con i protagonisti di quella stagione, testimonianze  di migranti e musiche dei  vari continenti, ma anche che cosa si può fare qui ed ora (in caso di pioggia, l'iniziativa si svolgerà al C.so Umberto, Galleria Liborio Romano).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet