Recupero Password
La Repubblica compie 74 anni, a Molfetta niente corteo, ma riaprono i giardini
01 giugno 2020

MOLFETTA - Settantaquattro anni fa, il 2 giugno del 1946, nasceva la Repubblica italiana, con un referendum che segnò l’inizio di una nuova storia italiana dopo il periodo del fascismo e della seconda guerra mondiale. A partire da quel momento il 2 giugno è diventata la Festa degli Italiani. E’ il simbolo del ritrovamento della libertà. E quest’anno che l'emergenza ha imposto a tutti limitazioni della propria libertà, tutto assume un significato diverso.

«In questo strano 2020 della storia – sottolinea il sindaco, Tommaso Minervini - si è fortemente percepito come le Istituzioni democratiche siano il perno imprescindibile della vita comunitaria. Grazie a tutto il mondo della sanità, a tutte le forze dell’ordine, al volontariato, all’appartato del Comune, ai tanti cittadino che hanno donato. Grazie ai buoni esempi della civiltà della stragrande maggiorana di cittadini. Gli esempi di civiltà schiacceranno gli incivili, vergogna della comunità. Il 2 giugno ci ha ricordato che la libertà è responsabilità».

Come è accaduto per le celebrazioni del 25 aprile e del 1° maggio, anche in occasione della Festa della Repubblica, non ci sarà corteo istituzionale. Sarà il sindaco, Tommaso Minervini, a posare, accompagnato da un solo rappresentante per il Sermolfetta, uno per la Misericordia, uno per l’Avs, uno per la Croce rossa, uno per le Guardie ambientali e uno per la Gepa, la corona d’alloro alla statua del Milite ignoto, situata nella Villa comunale.

Sempre a partire da domani, 2 giugno, riaprono, dal mattino, tutti i parchi e i giardini della città, ad eccezione della villa comunale che riaprirà al pubblico a partire dalle 18.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet