Recupero Password
La Pavimaro Pallacanestro Molfetta beffata sulla sirena La tripla di Bove allo scadere regala la vittoria alla Dinamo Brindisi per 67-66
18 marzo 2018

MOLFETTA - Arriva la seconda sconfitta per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta nella Poule Promozione che perde con il punteggio di 67-66 sul campo  della Dinamo Brindisi, dopo aver condotto nel punteggio per tutta la partita i biancorossi si sono fatti rimontare e hanno subito la beffa sulla sirena con la tripla di Bove.

Coach Ragno inizia la partita con: Maggi, Grimaldi, Peraica, Spadavecchia e Granic; Coach Santini risponde con: Upe, Bove, Masi, Mikalauskas e Ferrienti; avvio favorevole ai padroni di casa che con Ferrienti e la tripla di Masi si portano in vantaggio 11-4, pronta la reazione della Pavimaro Pallacanestro Molfetta con i canestri di Granic e Maggi costringendo la panchina brindisina a chiamare time-out (15-16) al rientro in campo Mikalauskas e Bove provano ci provano ma Totagiancaspro e  la tripla di Maggi allo scadere permettono ai biancorossi di chiudere il primo quarto avanti 19-23.

Nel secondo periodo i biancorossi provano l’allungo con Grimaldi e  Granic (21-28), ma i padroni di casa tornano in partita con Ferrienti e Longo, prima dei canestri di Liso e Maggi che mandano le due squadre all’intervallo lungo sul 31-35. Nel terzo quarto parte subito bene Molfetta con i canestri di Peraica, Maggi e Granic con coach Santini che chiama time-out sul punteggio di 32-44, Brindisi prova a rientrare in partita con Masi e Mikalauskas ma i biancorossi guidati dalle triple di Altamura, Liso e Grimaldi chiudono il terzo quarto avanti 42-59.

Negli ultimi dieci minuti partenza sprint di Brindisi che mette  a segno un parziale di 6-0 costringendo Coach Ragno a chiamare time-out (48-59), al rientro in campo la tripla di Peraica porta ancora il vantaggio dei biancorossi in doppia cifra (52-64), ma i padroni di casa continuano a ridurre il gap con Mikalauskas (58-64), a tre minuti dalla fine dopo la doppia espulsione di Granic e Mikalauskas, la tripla di Fusco riporta i suoi sul meno uno (63-64).

I liberi di Maggi e  Binetti regalano il più tre alla formazione di Coach Ragno (63-66), Ruggiero realizza un tiro libero a 47 secondi dalla fine, dopo il time-out i biancorossi falliscono il tiro per chiudere il match e dall’altra parte Bove sulla sirena segna la tripla del clamoroso sorpasso e che fissa il punteggio sul 67-66 finale.

Brutta sconfitta per la Pavimaro Pallacnestro Molfetta che dopo aver condotto per larghi tratti la partita, ha subito la rimonta dei padroni di casa negli ultimi dieci minuti, prossimo impegno  per i biancorossi  Domenica sul difficile campo di Santa Rita.

Dinamo Brindisi: Longo, Ruggiero 1, Dario, Ferrienti 8, Masi 9, Fusco 5, Mikalauskas 21, Upe 8, De Giorgi 2, Bove 9. Coach Santini.

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Totagiancaspro 2, Azzollini, Spadavecchia, Peraica 11, Altamura 3, Binetti 1, Grimaldi 12, Liso 7, Granic 15, Maggi 15. Coach Ragno.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet