Recupero Password
La Molfetta Calcio deve cedere il passo alla capolista Gallipoli Un buon avvio di gara non basta. Gli ospiti si impongono per 2-0
22 gennaio 2018

 MOLFETTA - Il primo dei tre big match in programma con le prime tre forze del campionato, Gallipoli- Bitonto e Fasano, non sorride alla Molfetta Calcio. I ragazzi di mister Giusto disputano un’ottima prima mezz’ora di gara ma non danno continuità alla propria prestazione durante tutti i 90’ di gioco. Decide la doppietta di Mignano che porta gli ospiti al primo posto in classifica.

Mister Giusto schiera i suoi con il classico 4-3-1-2 con Stefanini alle spalle di Augelli e Facecchia (out Albrizio per squalifica). In difesa Pinto e Lorusso centrali mentre a centrocampo rientra dal primo minuto Andriano.

Il Gallipoli di mister Villa, invece, risponde con il 3-5-2 con il già citato Mignano e l’esperto ex Pisa e Lecce Carrozza in avanti.

Sin dai primi minuti la Molfetta Calcio dimostra le proprie velleità di giornata: vuole fare la partita e costringe il Gallipoli alla difebnsiva. Tanta densità di uomini e scambi rapidi dei biancorossi nella metà campo avversaria. Poche, però, le conclusioni pericolose verso la porta ospite; ad eccezione di un calcio piazzato di Dentamaro sventato in corner.

Nel quarto d’ora finale del primo tempo, però, la squadra cala un po’ di intensità e favorisce la risposta ospite che non si fa attendere. Savut anticipa all’ultimo Mignano lanciato a rete e Monopoli calcia di poco a lato da ottima posizione. Il goal è nell’aria e arriva puntuale con lo stesso Mignano che ribatte in rete una palla vagante sfruttando un uscita errata dei biancorossi.

Nella ripresa parte meglio il Gallipoli che colpisce subito una traversa con Carrozza ma la Molfetta ha una grande chance per riequilibrare il risultato ma anche il diagonale di Facecchia termina sul legno. Al 63’, invece, il raddoppio ancora di Mignano, con un pallonetto sull’uscita di Savut, chiude il match. Ci sarebbe in realtà tutto il tempo per riequilibrare il match ma il Gallipoli si chiude con ordine e i biancorossi non riescono ad incidere in avanti; nonostante i vari ingressi di elementi offensivi come Corallo e Roncone.

Restano comunque 8 i punti di margine dalla zona play-out (6 quelli che dividono invece i biancorossi dalla zona play-off) ed il cammino è perfettamente in linea con i programmi stagionali.

Ora subito testa al prossimo probante match già citato con il Bitonto.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet