Recupero Password
La Madonna in papamobile, novità della Festa patronale a Molfetta. Il PERCORSO del simulacro nelle strade cittadine anche periferiche Non ci sarà la tradizionale processione a mare per sicurezza anti Covid, sostituita da quella automobilistica via terra
08 settembre 2021

 MOLFETTA – Oggi è il giorno della Festa della Madonna dei Martiri, patrona di Molfetta, una festa dimezzata per l’emergenza Covid, come raccontiamo con le belle foto e la copertina di Mauro Germinario, nelle pagine della rivista mensile “Quindici” che sarà in edicola sabato.

Quest’anno c’è una novità importante nel percorso del simulacro della Vergine perché sarà utilizzata una sorta di papamobile (presa in prestito dalla chiesa dei Santi Medici di Bitonto) per permettere a tanti cittadini di vedere la processione in strade dove non è mai transitata, soprattutto quelle più periferiche. Non ci sarà, anche quest'anno la tradizionale processione a mare per sicurezza anti Covid.

Ecco, allora, la descrizione della giornata:

Si comincia con una diana di primo mattino, alle 8, a quest’ora ci sarà anche la messa del Vescovo mons. Cornacchia in Basilica dove le celebrazioni inizieranno dall’una della notte per continuare fino alle 12 ore in cui si alterneranno le varie comunità parrocchiali.

La parte più importante della festa, sarà nella serata quando il simulacro verrà sistemato sul mezzo mobile e comincerà il suo percorso cittadino che terminerà, alle ore 20, a Corso Dante con la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano.

Queste le strade interessate dal percorso della Madonna: viale dei Crociati, via Madonna dei Martiri, via San Francesco d’Assisi, corso Fornari, via Poggioreale, ponte via Ruvo, via Aldo Fontana, via Madre Teresa di Calcutta, 2ª traversa per via dei Salesiani, via Mons. Bello, via Mons. Picone, via Ruvo, via Ugo La Malfa, via Achille Salvucci, via Papa Montini, via Molfettesi d’America, Ospedale Don Tonino Bello.

Dopo un breve momento di preghiera in Ospedale il corteo proseguirà per viale Papa Giovanni Paolo II, via Trattati di Roma, viale della Libertà, via Berlinguer, via Terlizzi, via Galileo Galilei, via Renato Imbriani, via Baccarini, viale Pio XI, Don Grittani.

Accoglienza di Maria SS dei Martiri e momento di preghiera presso la struttura per anziani Don Grittani.

Dopo la breve sosta il Simulacro si dirigerà verso il Purgatorio per via Don Minzoni, via Pierluigi da Palestrina, via Giovinazzo e piazza Garibaldi.

Il comitato Feste patronali invita i cittadini ad abbellire i balconi e le strade al passaggio della Madonna che sarà scortata da agenti motociclisti. Il sindaco, invece, raccomanda di evitare assembramenti di gente sui balconi, sia per la sicurezza statica, sia per i rischi di contagio Covid.

L’arrivo a Corso Dante concluderà questa “passeggiata” mariana e alle ore 20 ci sarà la messa con la intitolazione di Molfetta città mariana. Poi l’ingresso in Cattedrale dove la Madonna verrà sistemata sul trono sul quale resterà per 4 giorni fino a domenica 12 settembre. A concludere la giornata, il tradizionale spettacolo pirotecnico.

© Riproduzione riservata 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet