Recupero Password
La Consulta delle Aggregazioni Laicali di Molfetta contro Salvini: ''la nostra identità di cristiani va salvaguardata''
Il gesto blasfemo del ministro leghista Salvini
24 maggio 2019

MOLFETTA - Il Direttivo della Consulta delle Aggregazioni laicali della diocesi di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo, Terlizzi, chiede a tutte le Associazioni, i gruppi, i Movimenti presenti in diocesi di invitare caldamente i propri referenti a livello nazionale e regionale a prendere posizione rispetto all’inaccettabile strumentalizzazione della nostra fede, perpetrata in questi giorni dal ministro dell’Interno e dalla sua formazione politica. 
Noi non abbiamo bisogno di agitare indegnamente segni e sbandierare simboli religiosi per spiegare cosa sia l’amore al prossimo. Non ci piace la pianificata confusione tra piano politico e religioso. Non ci piacciono le semplificazioni rozze ed approssimative del Vangelo. 
La nostra identità di cristiani va salvaguardata nel rispetto profondo, non mercificata e svenduta in teatrini senza dignità, opacizzata da proclami evidentemente fasulli e contraddittori, giacché difendono la fede a discapito dell’umanità. 
È IL MOMENTO DI LEVARE LA VOCE, DI DIRE CON CHIAREZZA, DA CATTOLICI LAICI, DA CHE PARTE STIAMO. 
Consulta delle Aggregazioni Laicali della diocesi di Molfetta 

 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet