Recupero Password
La caduta dell’ex sen. Azzollini, la visita di papa Francesco a Molfetta e le elezioni politiche (vi facciamo conoscere i candidati e vi spieghiamo come si vota) nel numero della rivista mensile “Quindici” in edicola
La locandina del numero di febbraio in edicola
24 febbraio 2018

MOLFETTA – La caduta del sen. Antonio Azzollini e la sua rabbia per essere stato escluso dalla candidatura al Senato a favore di Carmela Minuto della sua stessa area; la visita di Papa Francesco a Molfetta in occasione dell’anniversario della morte di don Tonino Bello; le prossime elezioni politiche che vedono in campo diversi molfettesi. Sono questi i temi principale della rivista mensile “Quindici” in edicola da alcuni giorni a Molfetta.

A cominciare dalla bella copertina del nostro Alberto Ficele sul regicidio dell’ex senatore Antonio Azzollini, alla vignetta del nostro Michelangelo Manente “La poltrona sfilata”, anch’essa ispirata al declino politico dell’ex sindaco della città raccontiamo l’Azzollini furioso e i motivi per i quali i dirigenti del suo stesso partito lo hanno emarginato, dopo che era rimasto senza sostenitori, passati tutti in maggioranza con il sindaco Tommaso Minervini.

L’ira funesta dell’ex senatore si è scatenata contro la candidata di Forza Italia Carmela Minuto, cercando perfino di bloccare l’immagine della stessa sua ex amica con il coordinatore regionale di Forza Italia, Luigi Vitali. Anche Giacomo Pisani offre una interessante riflessione sulla “caduta del sovrano”.

Il vescovo di Molfetta, mons. Domenico Cornacchia, ha dato l’annuncio che tutti speravano: la visita di Papa Francesco a Molfetta, pubblichiamo l’intervento integrale del vescovo, il programma dettagliato della visita di Bergoglio, una bella riflessione di Lazzaro Gigante “Rinascita, grazie a Papa Francesco” e l’articolo “La Chiesa povera e dei poveri” del giornalista Felice de Sanctis, direttore di “Quindici” pubblicato sul quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno” sullo stesso argomento.

E il Direttore ha anche dedicato l’editoriale “Il potere dei segni” a don Tonino, ma anche alla situazione della crisi economica e politica del nostro Paese, al fascismo e razzismo che avanzano, alla fine del dominio azzolliniano, e alla bella notizia di ben 8 candidature femminili a Molfetta per le prossime elezioni, provando a leggere tutto secondo il messaggio del nostro indimenticabile servo di Dio.

Non potevano mancare le pagine dedicate alle elezioni politiche del 4 marzo con profili dei candidati che si raccontano con un articolo di Giacomo Pisani e attraverso le interviste di “Quindici”, i loro programmi, le novità del nuovo sistema elettorale “Rosatellum”, come si vota e l’inchiesta di Sara Fiumefreddo, Daniela Bufo e Ivana Silvestri su come voteranno i giovani, soprattutto quelli che lo faranno per la prima volta, cosa pensano e cosa si aspettano. I giovani a Molfetta non diserteranno le urne. Il nostro Petrus Caput Hurso ci fa compagnia anche questo mese con la sua nota in latinorum “Unicuique suum” su questa brutta campagna elettorale.

Dalla politica alla cultura con gli articoli di Ignazio Pansini sulla storia di Domenico Pappalepore ufficiale pilota “Da Molfetta al cielo di Macallè”, la presentazione di Gianni Antonio Palumbo del libro “La vera primavera” di Angelica Coop; l’articolo di Isabella de Pinto sul retyling da 2 milioni di euro della biblioteca comunale; la storia di Corso Umberto di Corrado Pappagallo.

Nelle pagine di attualità trovate la notizia dell’elezione del nuovo presidente del Panathlon Club, prof. Angelantonio Spagnoletti; la presentazione del libro “Guardami negli occhi” di Giovanni Montanaro al “Ghigno”; la sfilata di moda all’Istituto “Amerigo Vespucci” di Sara Fiumefreddo che ci parla anche della giornata delle pagelle sul filo dei ricordi al Liceo Classico; la Giornata della Memoria al Liceo Scientifico; Isabella de Pinto ci racconta l’arrivo della goletta Oloferne col museo navigante che ha fatto tappa a Molfetta, mentre Maurizio Sancilio scrive sulla passione di Franco Pansini per la sua città che fotografa dall’alto con il suo drone.

Non mancano altri argomenti e la rubrica “La ricetta dello chef” di Nicola Modugno.

Da 24 anni la rivista “Quindici” è leader nel territorio, ha fatto scuola contribuendo a migliorare l’informazione locale anche sul piano della grafica (tant’è che altri, non avendo idee, ci copiano ancora).

“Quindici”, quello che gli altri non dicono, “Quindici” la rivista che si sceglie in edicola.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet