Recupero Password
L’ex sindaco di Molfetta Antonio Azzollini pronto a ritornare nell’arena politica. L’ipotesi Fitto con l’ombra della Minuto
Antonio Azzollini
12 luglio 2020

MOLFETTA – Le indiscrezioni si fanno sempre più insistenti e lo stesso personaggio politico le fa circolare per sondare il terreno per un eventuale suo rientro in campo, dopo il declino segnato da vicende giudiziarie che, alla fine, lo hanno visto assolto, dopo averne compromesso la carriera politica.

Parliamo dell’ex sindaco ed ex senatore Antonio Azzollini che sta valutando l’ipotesi di ricominciare la sua attività politica dalla candidatura a consigliere regionale, un percorso da lui mai compiuto e lo riporterebbe nell’arena politica.

Il partito dovrebbe essere Forza Italia, a sostegno del candidato presidente Raffaele Fitto che ha dichiarato: "E' bello vedere tanti amici, volti che hanno fondato Forza Italia, come Antonio Azzollini".

Questa dichiarazione serve a cancellare i dissapori del passato quando lo scontro tra il politico salentino, sconfitto per due volte da Nichi Vendola alla presidenza della Regione e quello molfettese, erano accesi, al punto che i due sembravano militare in due schieramenti diversi. Azzollini aspirava a diventare ministro, ma Silvio Berlusconi gli preferì Fitto. Di qui l’antipatia fra i due politici pugliesi. Ma in politica vige sempre la regola del “mai dire mai” e Azzollini dovrà fare di necessità virtù per ritornare in politica che per lui rappresenta una vera passione da sempre, al punto di essere in crisi di astinenza.

Oggi, però, Azzollini è stato privato delle sue truppe, i suoi sergenti lo hanno tradito per puntare alle liste civiche di destracentro di Saverio Tammacco, il famoso “ciambotto” che governa la città. Dove troverà i consensi? Quelli clientelari sono ormai altrove, dovrebbe puntare su voti personali, quelli cosiddetti di opinione, cercando di lucidare una stella appannata. In politica risalire è sempre difficile. E al nostro personaggio le risorse non mancano e soprattutto il fiuto politico che ha dimostrato più volte, passando da sinistra a destra, sempre al momento opportuno.

Ma il gioco politico è sempre complesso e un personaggio come Azzollini è abbastanza scaltro da non considerare anche altre ipotesi, tenuto conto che oggi la leadership di Forza Italia a Molfetta è detenuta dalla sua antagonista sen. Carmela Minuto e quindi difficilmente potrebbe avere consensi in quella parte di elettorato. Perciò c’è chi sostiene che proprio il riavvicinamento a Fitto preluda al passaggio dell’ex senatore molfettese nel partito di Giorgia Meloni. L’approdo in Fratelli d’Italia toglierebbe l’imbarazzo politico a Forza Italia e Azzollini resterebbe sempre nella stessa coalizione politica di destra, posizionandosi, tra l’altro, in un partito che oggi registra maggiori consensi rispetto a quello di Berlusconi, la cui stella continua a calare sempre più.

Azzollini con questa mossa potrebbe battere sul tempo Saverio Tammacco, sempre più in difficoltà nello schieramento di centrosinistra che sostiene il governatore Michele Emiliano e pronto a ritornare al vecchio amore a destra cominciato proprio in An. Ma il prezzo del passaggio di Tammacco con Fitto sarebbe quello di far cadere l’amministrazione Minervini, una condizione che il politico salentino metterebbe sul tavolo. Lo scontro, quindi potrebbe essere Azzollini-Tammacco? Bisogna vedere chi dei due sarà più veloce e abile a cambiare casacca (per conoscere e capire la situazione politica e i possibili scenari, vi rimandiamo all’editoriale del prossimo numero della rivista mensile “Quindici” che sarà in edicola sabato 18 luglio).

E se il Tonino locale optasse per Matteo Salvini e la Lega? In politica “mai dire mai” e Azzollini ci ha abituato alle sue giravolte politiche. I giochi sono ancora aperti.

“Quindici”, quello che gli altri non dicono.

© Riproduzione riservata 

Autore: Felice de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet