Recupero Password
L’ex sen. Azzollini cerca visibilità a Molfetta con la fioriera dedicata a Carnicella
15 giugno 2020

MOLFETTA – L’ex senatore ed ex sindaco di Molfetta Antonio Azzollini sta cercando di risalire la china, dopo essere scomparso dalla scena politica a Molfetta, quando il seggio a palazzo Madama gli è stato sottratto dalla sen. Carmela Minuto, che il suo partito, Forza Italia, ha preferito candidare al posto suo.

E come cerca visibilità l’ex senatore? Non trova di meglio, con tanti problemi che ci sono nella sua città, che intervenire per segnalare lo stato di abbandono della fioriera dedicata a Gianni Carnicella, sindaco assassinato a Molfetta. Segnalazione subito ripresa da alcuni media locali.

Certamente si tratta di una giusta segnalazione, perché il rispetto per certi luoghi deve essere sempre presente, ma limitarsi a questo intervento, peraltro smentito poco dopo dall’amministrazione comunale di Molfetta (che brutta figura!), anche con alcune foto, è certamente riduttivo per chi ha ricoperto il ruolo di presidente della commissione bilancio del Senato.

Sic transit gloria mundi.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet