Recupero Password
L’assessore Balducci di Molfetta: ecco le regole per l’utilizzo dei condizionatori
28 maggio 2020

MOLFETTA – Ecco le regole per l’utilizzo dei condizionatori.

È noto che l’aria indoor è più inquinata e presenta potenzialmente concentrazioni di COVID-19 maggiori all’aria outdoor. D’altronde non è dimostrato scientificamente che l’aria condizionata faciliti la trasmissione del Covid-19. Ma è importante, così come la sanificazione degli ambienti, fare un buon uso e una idonea sanificazione degli impianti di aria condizionata”. Lo afferma Ottavio Balducci, assessore all’Igiene e a Città Sane riprendendo le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità sugli impianti di areazione (Rapporto n.5/2020 dell’ISS).

“Con le riaperture di negozi e uffici della Fase due – afferma l’assessore Alfonso Balducci di Molfetta – in molti ci hanno scritto quesiti sull’aria condizionata, quindi è giusto fare chiarezza sull’argomento. Iniziamo col dire che le regole cambiano a secondo della tipologia di impianti: da quelli industriali a quelli domestici.

Gli impianti di aria condizionata dei grandi spazi commerciali con spazi chiusi, sono sistemi di ventilazione meccanica controllata (VMC) che garantiscono lo scambio d’aria con l’esterno. Questi impianti devono essere accesi sempre 24 ore su 24, con diminuzione della ventilazione durante le ore notturne. Le prese d’aria e le griglie di ventilazione devono essere sottoposti a sanificazione almeno ogni 4 settimane. No alla funzione di ricircolo dell’aria perché potrebbe favorire la maggiore circolazione e spostamento degli agenti patogeni come batteri e dello stesso COVID-19.

Negli ambienti lavoro, nei negozi di piccole e medie dimensioni e nelle abitazioni potranno essere accesi i condizionatori autonomi o portatili con la funzione che garantisce lo scambio dell’aria interna con quella esterna. Per questi apparati la sanificazione deve essere effettuata settimanalmente, se sono presenti più persone, o mensilmente, se è presente una sola persona.

La sanificazione delle griglie e dei filtri dei grandi, medi e piccoli impianti deve essere effettuata con un panno in microfibra inumidito con acqua e sapone o con una soluzione alcolica al 70%. Le superfici vanno poi asciugate. No all’uso di spray disinfettanti direttamente sui filtri.

Dove è possibile si consiglia di aprire le finestre più volte al giorno anche per pochi minuti».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet