Recupero Password
L’amministrazione comunale di Molfetta festeggia i suoi primi tre anni di governo
04 luglio 2020

MOLFETTA – L’amministrazione comunale di Molfetta festeggia i suoi primi tre anni di governo della città e lo fa affidando un comunicato, come al solito celebrativo e autoreferenziale all’ufficio stampa del Comune, che propaganda i cantieri perenni.

«In questi ultimi tre anni Molfetta è cambiata. E molto. Non è difficile accorgersi dei cambiamenti che hanno interessato l’intera città.

Non si tratta solo di opere pubbliche basti pensare a piazza Moro, a corso Umberto, le rotatorie, il consolidamento dell’ex cementificio, i lavori della pista di atletica, impantanati da anni e ormai ultimati, come pure quelli al parco di mezzogiorno, a cui era stato dato un nome e nulla di più, alla realizzazione del Palazzo della musica e ai lavori in corso alla biblioteca comunale, al rifacimento delle strade cittadine e rurali, al recupero del basolato, alla riqualificazione della scalinata delle monacelle, di Torrione Passari, dell’illuminazione della Chiesa e della fabbrica di san Domenico, del lato mare del Palazzo di Città, ma anche alla riqualificazione di Via Ruvo, ai lavori dello stadio Paolo Poli, del campo sportivo Petrone, del campo di calcetto di Via Salvemini, di tutti i palasport, di Via Giovinazzo, alla riqualificazione di corso Fornari, all’attenzione alle scuole, all’ormai imminente apertura della velostazione, alla realizzazione delle piste ciclabili, con la creazione di un museo d’arte moderna all’aperto a corso Umberto e l’installazione di opere d’arte agli ingressi della città, al recupero e alla riqualificazione del Pulo, chiuso da anni, e da sempre al centro di gestioni, tra parole ed esaltazioni egocentriche.

E poi la collocazione del monumento a ricordo della visita del Papa, l’apertura di nuovi ecopoint, E le iniziative che proiettano Molfetta nel futuro e guardano all’area per gli insediamenti produttivi, al futuro economico di Molfetta. E tanto altro.

La Molfetta positiva è in cammino».

Si chiude qui il comunicato elettorale del sindaco Minervini e della sua lista “Molfetta positiva”, ma si tace dei tanti problemi irrisolti e soprattutto della questione morale che sta cominciando a preoccupare non poco i cittadini di Molfetta.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet