Recupero Password
Karima col suo “Voices” in concerto al Teatro Forma di Bari
Le foto sono di Nico Quaranta
02 marzo 2019

BARI - Seguo Karima da qualche anno e sinceramente col tempo sta acquisendo  sempre più sicurezza e consapevolezza delle sue capacità vocali straordinarie, in grado di muoversi con grande naturalezza dal jazz al soul al gospel. Torna in Puglia al Teatro Forma di Bari, dove era già stata qualche anno fa, e lo fa elegantemente con il progetto “Voices”, che mette in evidenza una delle sue passioni: il jazz, e che l’artista sta portando in giro da qualche tempo, che evidenzia la sua capacità di cimentarsi, con la sua stupenda voce, con qualsiasi genere musicale con successo, e anche questa performance è legata ai classici del jazz è risultata riuscitissima.

Bravo Michelangelo Busco (Direttore Artistico del Forma), che ha pensato bene di invitare la “Nostra”, facendo vivere a tutti i presenti una serata di un’intensità alta e piena di magia.

Avevo già sentito “Voices” a Mola di Bari lo scorso anno, in una delle prime date del Tour, dove ancora non era ben rodato lo spettacolo, ma al Forma la cantante si è superata, ormai padrona assoluta della scaletta e del palco, proponendo un concerto stupendo dove ogni brano si incastrava nell’altro perfettamente, anticipati da piccoli racconti. Lei bella, brava, elegante e sicura sul palco, ha cantato per quasi due ore, standard da Ella Fitzgerald a Billie Holiday, alcuni brani con quella sua voce potente e altri con dolcezza, perché le sue capacità vocali sono quelle: riuscire ad adattare la voce a qualsiasi brano di qualsiasi genere musicale. La band, formata dal pianista Fabio Giachino, già considerato uno dei talenti più interessanti della scena nazionale, dal bassista Davide Liberti e dal batterista Ruben Bellavia, band dotatissima e che si è adattata benissimo, ormai,  alla eccezionale voce della “ Nostra “.

Logicamente sold out, con un pubblico innamoratissimo della cantante, alla quale ha dedicato lunghi applausi dimostrando un affetto e un’ammirazione che Karima ha meritato assolutamente. Ella Fitzgerald, Billie Holiday, Whitney Huston, (sin da piccola, la cantante italo-algerina, livornese di nascita e ora piemontese d’adozione, quando ha espresso a sua madre la volontà di voler cantare come quella cantante, si riferiva a Withney Houston, dopo averla vista in TV e alla quale ha tributato un brano, e che è stata la causa della sua passione al canto, ha raccontato), Burt Bacharach ( che gli ha regalato un brano ), Nancy Wilson, Carmen McRae e tanti altri gli standard, compreso una dedica chiestagli da uno del pubblico, che Lei gentilmente ha piacevolmente eseguito, pur non essendo in scaletta, “Vedrai vedrai” di Tenco. Insomma, ascoltare Karima è sempre un piacere e penso che continuerò ad ascoltarla ogni qual volta verrà in Puglia, perché è una delle voci più complete e interessanti che abbiamo oggi in Italia e che all’estero ci invidiano sicuramente.

 Antonio Pisani

Foto: Nico Quaranta

Biografia in breve:

Karima Ammar (Livorno, 28 maggio 1985).

Nell'ottobre 2006 viene ammessa alla sesta edizione di Amici di Maria De Filippi. Classificata terza, la cantante vince il premio della critica assegnatole dai giornalisti, ottenendo un contratto discografico con la Sony BMG.

 A febbraio 2009 Karima partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Proposte, con il brano “ Come in ogni ora “, Accompagnata sul palco da Burt Bacharach e Mario Biondi, e si classifica al terzo posto.

Il 13 aprile 2010 viene pubblicato il primo album “ Karima “, registrato interamente a Los Angeles sotto la direzione del maestro Burt Bacharach. L'album debutta alla 19ª posizione della classifica FIMI e vi resta per 8 settimane

Il 26 ottobre 2010 esce Donne album dei Neri per Caso formato da dei duetti a cappella, tra cui anche il duetto con Karima in Street Life.

A gennaio 2013 Karima entra a far parte del cast fisso della sesta edizione del programma I migliori anni, in onda dal 19 gennaio al 23 marzo su Rai 1.

Il 30 marzo 2015, a cinque anni di distanza dall'ultimo lavoro discografico della cantante, è stato pubblicato sotto l'etichetta Universal Music l'album Close to You - Karima Sings Bacharach, contenente 13 cover di alcuni dei brani più noti del compositore Burt Bacharach, riarrangiati in chiave jazz, pop e R&B.

Nei primi mesi del 2017 Karima prende parte al musical The Bodyguard - Guardia del corpo, in scena al Teatro Nazionale di Milano dal 23 febbraio al 7 maggio, interpretando il ruolo della protagonista Rachel Marron che nell'originale cinematografico del 1992 fu di Whitney Houston.

 

Discografia:

Album:

2010 - Karima

2015 - Close to You

EP:

2009 - Amare le differenze

Singoli

2009 - Come in ogni ora

2009 - Come le foglie d'autunno

2010 - Brividi e guai

2010 - Uno meno zero

2010 - Just Walk Away

2015 - Close to You

Collaborazioni:

2009 - Come in ogni ora con Mario Biondi (contenuto nell'album Amare le differenze)

2009 - Un'avventura con Nicky Nicolai e Simona Molinari (contenuto nel DVD Amiche per l'Abruzzo)

2009 - Never Knew I Needed con Ne-Yo (contenuto nell'album La principessa e il ranocchio)

2010 - Street Life con i Neri per Caso (contenuto nell'album Donne)

Premi e riconoscimenti

2007 – Premio della critica giornalistica ad Amici di Maria De Filippi[29]

2009 – Wind Music Awards.

 

 

 

 

 

 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet