Recupero Password
Iniziati a Molfetta i festeggiamenti in onore del patrono San Corrado
01 febbraio 2020

 MOLFETTA – Sono partiti, con l’avvio della novena in Cattedrale, i Festeggiamenti Solenni in onore di San Corrado di Baviera, Patrono della città di Molfetta e dell’intera Diocesi.

Lungo corso Dante già si respira aria di festa dopo l’allestimento delle luminarie a cura della ditta Dipierro di Noicattaro e del parato, in Cattedrale, su cui alloggiano il busto reliquiario argenteo e l’urna contenente le spoglie del Santo. Questa mattina, inoltre, i primi gruppi di alcune scolaresche hanno iniziato le visite guidate presso il Duomo e la Cattedrale curate dalla Cooperativa FeArT.

Domenica 2 febbraio, in occasione della Festa della Candelora, alle ore 19 in Cattedrale si terrà la Celebrazione Eucaristica con la presentazione del Comitato Feste Patronali guidato dal Presidente Leonardo Siragusa.

La serata di sabato 8 febbraio, vigilia della Festa, sarà dedicata all’accensione dei “fuochi d’allegrezza”, evento patrocinato dal Comune di Molfetta. Dodici tra Confraternite, Parrocchie e Associazioni realizzeranno e accenderanno i falò dedicati al Patrono in più quartieri della città. I cittadini avranno la possibilità di assistere all’accensione dei fuochi e alle diverse iniziative organizzate dai vari enti che mirano a coinvolgere adulti e bambini per riscoprire la figura di San Corrado e la storia plurisecolare legata, nel culto e nelle tradizioni, alla nostra città.

Nel centro cittadino i falò si accenderanno nei pressi del Duomo a cura della Confraternita della Purificazione e dei gruppi scout Masci e Agesci della Parrocchia San Corrado, in piazza Municipio a cura della Confraternita del Carmine, in via San Domenico a cura della comunità parrocchiale di San Domenico e sul sagrato della chiesa di Santa Teresa a cura della Confraternita di Maria SS. di Loreto. La Confraternita di Maria SS. Assunta in Cielo accenderà il falò in piazza Paradiso, la comunità parrocchiale del Sacro Cuore su Corso Umberto, la comunità parrocchiale di San Giuseppe e quella di San Pio X nei pressi delle rispettive chiese. Anche nelle “periferie” non mancheranno i fuochi. Hanno aderito all’iniziativa, infatti, anche le comunità parrocchiali della Santa Famiglia e della Madonna della Pace. Il gruppo scout Agesci curerà l’accensione del falò della Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria presso l’oratorio San Filippo Neri; infine l’Associazione Idea Molfetta e la comunità parrocchiale di Sant’Achille cureranno l’allestimento del fuoco che si accenderà in via Papa Montini.

Al mattino di domenica 9 febbraio, giorno della Festa di San Corrado, si comincerà ad allestire su corso Dante il gran falò a cura del Comitato Feste Patronali che sarà incendiato a sera alla conclusione del Solenne Pontificale celebrato in Cattedrale dal Vescovo S.E. mons. Domenico Cornacchia alle ore 19 con la partecipazione del Capitolo Cattedrale, del clero cittadino, delle autorità civili e militari, delle Confraternite e Associazioni religiose cittadine.
Nel corso della serata, presso corso Dante, è prevista la degustazione di prodotti tipici in collaborazione con il Ser Molfetta. Il ricavato sarà devoluto a favore della “Causa di canonizzazione del Servo di Dio, don Tonino Bello”. Non mancherà l’intrattenimento musicale affidato a un concerto dei “Fabulanova Ensemble”.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet