Recupero Password
INCHIESTA LAVORO. Centri per l’impiego: inutili e costosi. Un fallimento annunciato anche a Molfetta
14 dicembre 2018

MOLFETTA - Inutili e costosi in due aggettivi si può riassumere il fallimento (annunciato) dei Centri per l’impiego (Cpi), dove solo il 3% di chi si rivolge a loro, trova un lavoro.

Più di due milioni e mezzo di persone si rivolgono agli uffici sparsi in tutta Italia, ma gli 8mila operatori in media collocano circa 4 occupati in un anno.

Sembra che ultimamente i giovani non riescano a trovare lavoro nemmeno se vogliono o ne hanno bisogno. I dati che fornisce il Centro per l’impiego (ex Ufficio di collocamento) di Molfetta sono chiari: c’è troppa richiesta da parte di giovani e troppa poca offerta da parte dei datori di lavoro. Di questo non sono ne sono consapevoli solo i ragazzi, ma anche gli operatori stessi dei centri sono coscienti del fatto che sia inutile raccogliere curriculum di giovani in cerca di lavoro quando quest’ultimo è quasi impossibile da trovare. Di questo “Quindici” ne ha parlato con un operatore del centro di Molfetta.

PER LEGGERE L'ARTICOLO ACQUISTA LA RIVISTA MENSILE "QUINDICI" IN EDICOLA.

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet