Recupero Password
Il sindaco Minervini: primo caso di coronavirus a Molfetta
Il sindaco Tommaso Minervini dà l'annuncio del primo caso di coronavirus a Molfetta
16 marzo 2020

MOLFETTA – Primo caso di coronavirus a Molfetta. Si tratta di una delle 40 persone in isolamento perché provenienti dal Nord, che ha avuto la febbre ed è risultata positiva ed è stata ricoverata al Policlinico di Bari, ma sta meglio.

"Saranno settimane difficili, ve lo avevo preannunciato – ha detto il sindaco Tommaso Minervini (vedi il video sotto) che ha dato la notizia della persona positiva nel suo aggiornamento quotidiano sul Covid 19 - dobbiamo evitare di fare circolare notizie false e procurare allarmi ingiustificati. Già la tensione e il peso di queste giornate sono duri, veniamoci incontro, non facciamo gli imbecilli a mettere notizie false in giro. Ho già denunciato di persona chi mette notizie false in giro".

"Fortunatamente le misure di isolamento stanno funzionando, per cui il tutto è contenuto e non ci sono altri contagiati. Raccomando chi viene da fuori regione a mettersi in isolamento obbligatorio. Ho dovuto disporre la chiusura dei distributori automatici di bevande H24 per una ulteriore misura preventiva per la tutela della salute".

Il sindaco conclude ancora una volta con l’importante raccomandazione di STARE A CASA, per evitare possibili contagi.

© Riproduzione riservata

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet