Recupero Password
Il sindaco Minervini commenta il “cesaricidio” di ieri in consiglio comunale a Molfetta
Il sindaco Minervini
19 ottobre 2021

 MOLFETTA – Dopo la “notte del cesaricidio”, il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini esce allo scoperto con un commento sugli ultimi avvenimenti che hanno portato alla fine della sua amministrazione: «Finalmente chiarezza. Con le dimissioni degli assessori e la dichiarazione in aula di uscita dalla maggioranza i due gruppi di Pietro Mastropasqua e Pino Amato finiscono i loro sotterfugi e dopo essere cresciuti nella maggioranza, attraverso un baratto da prepotenti, si preparano ad ambizioni sbagliate ed inconfessabili. Ma si sa che la gratitudine e la lealtà non appartengono ai prepotenti.

Ringrazio le forze di antica e consolidata cultura politica e democratica che non si sono prestate ai golpisti neri della notte che prefiguravano uno scioglimento nell'ombra del consiglio e l'arrivo dell'ennesimo commissario prefettizio ma hanno chiesto e preteso un democratico dibattito in aula ad esito del quale confrontare pubblicamente le motivazioni dello scioglimento. Perché la democrazia esige la discussione pubblica, perché la democrazia non si consuma nell'oscurità ma a viso aperto e alla luce del sole. Ed alla luce del sole la democrazia esige che la città e i cittadini sappiano. Perché questa è la democrazia.

Come diceva Gaetano Salvemini gli uomini con la schiena diritta non si sentono mai sconfitti ma continueranno ad usare la propria passione ed esperienza per la città. A praticare l'amore leale per la città.

Amore leale, splendente ed orgogliosamente raffigurato nel Coraggio dei Fatti, nel libro di questi quattro anni e mezzo. E dopo le tante cose fatte, con l'amore leale faremo quelle che non siamo riusciti a fare».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet