Recupero Password
Il sindaco di Molfetta: se amate i cani non lasciate cacche in giro per la città. Rispettate l’ambiente
14 luglio 2021

MOLFETTA - Quanti amano gli animali ed in famiglia ne hanno uno d’affezione non possono non rispettare l’ambiente. Ed è a loro che è rivolto l’appello del Primo cittadino, Tommaso Minervini, e dell’assessore all’ambiente, Maridda Poli.

«A Molfetta – spiega il Sindaco - abbiamo sempre avuto massima attenzione per gli animali da affezione e per i cani in particolare. Per le strade ci sono contenitori dedicati per depositare le deiezioni canine, abbiamo realizzato un dog park attrezzato per consentire ai nostri amici a quattro zampe di correre e di divertirsi, stiamo realizzando aree verdi nuove e recuperando quelle che già esistevano per consentire ai cagnolini e ai loro amici umani di poter godere di spazi all’aperto. Tuttavia fa specie dover constatare che, a fronte dell’impegno dell’amministrazione non corrisponda eguale impegno da parte dei conduttori dei cani. Quelli non dotati di senso civico sono pochi, per fortuna, ma quei pochi, specie in estate, contribuiscono a rendere la città sporca e maleodorante. Invito pertanto tutti a munirsi di bottiglietta di acqua così da pulire dopo che i loro amici a quattro zampe hanno fatto pipì, e a munirsi di buste e palette per raccogliere le deiezioni». 

Ci chiediamo: che fine ha fatto il famoso scooter anti cacca, comprato con i soldi dei contribuenti e poi abbandonato? Altro spreco di denaro pubblico con risultato zero.

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet