Recupero Password
Il sindaco di Molfetta, Minervini sostiene la protesta dei pescatori e scrive al ministro Bellanova
Tommaso Minervini
04 ottobre 2019

MOLFETTA - Il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini ha ricevuto questa mattina una delegazione della marineria molfettese, in stato di agitazione a causa dei problemi creati al comparto dai Regolamenti europei che limitano l’attività di pesca. Il primo cittadino, che sostiene la protesta dei pescatori, ha scritto una lettera al ministro delle Politiche agricole e della pesca Teresa Bellanova per richiedere un “incontro urgentissimo per le marinerie del basso Adriatico”.

«I regolamenti comunitari – affermano Alessandro Gadaleta e Mauro De Candia della delegazione di Assopesca ricevuta da Minervini in Comune – hanno limitazioni insensate per i nostri mari, come la dimensione ridotta della maglia da pesca. La situazione per noi è diventata insostenibile. Lunedì mattina distribuiremo gratuitamente il pesce ai bambini. Poi martedì a Bari ci sarà una manifestazione con tutte le marinerie pugliesi. È importante che il Governo italiano ridiscuta a livello europeo queste norme che stanno uccidendo la nostra economia e la nostra storia».

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet