Recupero Password
Il presidente dell’Associazione Palapoli di Molfetta: “mai autorizzati parcheggiatori abusivi”
01 aprile 2019

MOLFETTA – Il presidente dell’Associazione “Palapoli” di Molfetta, Leonardo Scardigno, scrive a “Quindici” per rispondere alla segnalazione del lettore che parlava di parcheggio selvaggio e di parcheggiatori “abusivi”, smentendo la presenza di questi ultimi.

«Gent.le Direttore,
in riferimento al vostro articolo pubblicato on line avente il titolo "Parcheggio selvaggio e parcheggiatori abusivi nella zona del Palapoli a Molfetta", mi sembrava doveroso, in qualità di rappresentante legale e presidente dell'associazione Palapoli Molfetta, società avente in gestione la struttura sportiva denominata "Palapoli", che mai nessuno a titolo personale o per conto dell'associazione ha autorizzato terze figure a chiedere denaro per parcheggiare automezzi privati in aree pubbliche.

Mi sembra doveroso aggiungere che, da una ricognizione fatta velocemente con tutti i Presidenti delle società usufruitrici della struttura, NESSUNO E DICO NESSUNO ha mai autorizzato terze persone ad adoperarsi per questo servizio.

Ritengo giusta la denuncia fatta dal cittadino privato alla vs. redazione, ma allo stesso tempo ritengo giusto smentire categoricamente qualsiasi coinvolgimento di rappresentanti dell'associazione Palapoli.

Se qualcuno avesse autorizzato a nostra insaputa tale servizio ne risponderebbe a titolo assolutamente personale.

La risposta...... " Il superiore ci ha detto che quelle persone sono rappresentanti della società sportiva ed autorizzate a chiedere il pagamento del parcheggio", non corrisponde ASSOLUTAMENTE AL VERO e che smentisco CATEGORICAMENTE.

Mi auguro di aver fatto chiarezza sulla vicenda e resto a disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento in merito e sperando nella pubblicazione di tale smentita colgo l'occasione per porgere distinti saluti.

Associazione Palapoli Molfetta
Il Presidente
Leonardo Scardigno».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet