Recupero Password
Il magistrato Roberto Garofoli di Molfetta nuovo sottosegretario alla presidenza del consiglio nel governo Draghi
Il dott. Roberto Garofoli
12 febbraio 2021

MOLFETTA – Sarà il dott. Roberto Garofoli, 54 anni di Molfetta, il nuovo sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del Governo Draghi.
Magistrato, giudice del Consiglio di Stato, Roberto Garofoli è stato Capo di Gabinetto del Ministero dell’economia e condirettore della Treccani Giuridica.
Il magistrato è stato già a palazzo Chigi come Segretario generale durante il Governo Letta. Con il Governo Renzi, Garofoli è diventato capo di Gabinetto al Mef, incarico che ha mantenuto con i successivi Governi Gentiloni e Conte 1 nel quale ha ricoperto il ruolo di capo di Gabinetto all’Economia, con il ministro Giovanni Tria.

Laureatosi in giurisprudenza presso l’Università di Bari, Garofoli vinse un concorso in magistratura nel 1994, essendo poco dopo assegnato, in qualità di giudice penale e civile, ai tribunali di Taranto e Trani, presso i quali ha trattato anche procedimenti di mafia.

Entrato nel 1999 al TAR della Puglia, è poi passato al Consiglio di Stato, in cui poi ha preso servizio nelle sezioni giurisdizionali e consultive. Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, è stato collocato “fuori ruolo” per assumere gli incarichi di Governo.

È autore di numerose opere monografiche, curatore di trattati e opere collettanee. E’ stato inoltre docente dell’Università LUISS Guido Carli. È direttore della rivista mensile “Neldiritto” (Neldiritto editore), specializzata in opere giuridiche per avvocati e magistrati, per la quale, nel 2009, insieme a Giuliano Amato, ha pubblicato un volume sull’amministrazione pubblica italiana, intitolato ‘I Tre assi’. Con Giulia Bongiorno, è autore del volume “Casi di penale. Atti e pareri”.

Oggi Roberto Garofoli torna in primo piano con un prestigioso incarico che ne fa l’uomo di fiducia del presidente Mario Draghi, un ruolo che saprà certamente gestire al meglio come ha dimostrato nelle sue esperienze del passato. Un incarico che è fra i più alti mai attribuiti a un molfettese a livello politico e governativo.

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet