Recupero Password
Il Maestro Michele Pentrella a Molfetta Il concerto si terrà domenica 25 febbraio nella chiesa San Bernardino
21 febbraio 2018

MOLFETTA – Interessante iniziativa culturale quella in programma domenica 25 febbraio, alle ore 19.30, presso la chiesa di San Bernardino a Molfetta.

Le associazioni Fonè, presieduta dal dott. Antonio Marzano, e La Voce di Sant'Andrea, presieduta da Luigi Vista, promuovono un concerto di pianosolo a cura del Maestro Michele Pentrella.

Il talentoso musicista barlettano vanta un notevole curriculum e un'ampia attività concertistica.

Si è diplomato, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore, al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° Maria Lucrezia Pedote. Ha conseguito il Diploma di II Livello con 110 e lode, sempre nel medesimo Conservatorio. Ha seguito vari corsi di perfezionamento pianistici tra cui quelli tenuti dai Maestri Boris Petrushansky, Hector Pell, Nelson Delle Vigne ed altri. Si è diplomato sotto la guida del M° Sergio Perticaroli al Corso di Alto Perfezionamento Pianistico presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma.

La sua attività concertistica lo vede protagonista nelle Sale più prestigiose in Italia (Teatro Piccinni di Bari, Palazzo Chigi di Ariccia, Auditorium Conciliazione, Teatro Ghione e Teatro Marcello a Roma, Teatro La Fenice di Venezia...) e all'estero (la Salle Cortot di Parigi, Mozarteum di Salisburgo, e ancora in Portogallo, Spagna, Germania, Belgio, Norvegia, Svizzera, Malta...).

È Docente della cattedra di Pianoforte Principale presso il Conservatorio "A. Scontrino" di Trapani. Il suo estro lo rende Musicista eclettico per eccellenza: si distingue per la grande capacità di unire alle sue indiscusse doti pianistiche a quelle compositive. Non a caso ha inciso due cd per la casa discografica EMA Records (il primo con musiche di Chopin ed il secondo con brani di sua composizione). Nel 2012 viene pubblicato con la rivista “Suonare news” il suo terzo CD dal titolo “Intensamente Io”, contenente brani di sua composizione.

La sua Musica è il risultato finale di un lungo percorso vissuto parallelamente tra il mondo Classico ed il mondo dell'Improvvisazione, tra le regole e il puro istinto, nella ricerca costante di un'armonia non estrema ma fortemente seduttiva.

@Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet