Recupero Password
Il CTT Molfetta vince la Coppa Italia Regionale e vola a Riccione per la fase finale
20 aprile 2021

MOLFETTA - Il CTT Molfetta vince la fase regionale della Coppa Italia e si aggiudica uno dei posti in palio per la fase finale della competizione, che si terrà a Riccione nel mese di giugno.

In una delle poche competizioni agonistiche della stagione a causa della situazione Covid, la squadra molfettese composta da Andrea Scardigno, Lorenzo Magarelli e Alessandro Salvemini e con Paolo Incardona in panchina, in veste di allenatore/giocatore pronto a dare una mano ai compagni in caso di necessità, non aveva mai nascosto le proprie ambizioni di vittoria, presentandosi ai nastri di partenza con una vera e propria “corazzata” pronta a demolire qualunque avversario avrebbe “osato” ostacolare il loro percorso.

Tuttavia, raggiungere l’obiettivo prefisso era tutt’altro che scontato, data la presenza nella competizione di giocatori in grado di dar filo da torcere ai nostri alfieri.

In finale, gli atleti molfettesi si aggiudicano la competizione battendo per 3-2 il CTT Taranto, altra squadra candidata al successo per la vittoria finale e che poteva vantare tra le sue fila la presenza di Alessandro Piaccione, ex numero 67 della classifica nazionale assoluta.

Proprio del giovane atleta tarantino classe 1998 sono i punti della squadra avversaria. Vittorie ottenute per 3-0 su Magarelli e per 3-2 su Andrea Scardigno, in una partita molto combattuta, con scambi spettacolari da entrambe le parti che hanno scatenato gli applausi e l’entusiasmo dei presenti.

Resta da dire che però, al netto dell’ottima resistenza opposta da Piaccione, per i molfettesi anche la finale è stata poco più di una formalità, come il resto del torneo.

Andrea Scardigno per 3-0 su Marco Sperti e poi Alessandro Salvemini su Giulio Vipera e Lorenzo Magarelli di nuovo su Sperti con il medesimo punteggio, consegnano il titolo ai molfettesi, aggiungendo un altro titolo al già ricco palmares della storica società molfettese.

La vittoria della competizione non è però l’unica gioia del weekend.

Infatti, Le giovanissime atlete Sofia Minurri e Sofia Episcopo hanno risposto alla convocazione dei tecnici federali Sebastiano Petracca e Rossella Scardigno e sono volate a Terni, dove dal 19 al 22 Aprile parteciperanno ad uno stage con la nazionale italiana Mini-cadet.

Un ulteriore vanto per la nostra città in un momento storico come questo, nella speranza che presto si possa tornare ad esser “vicini” ai nostri atleti, anche nel senso letterale del termine.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet