Recupero Password
Il Comune di Molfetta costringe le società che effettuano i lavori a ripristinare il manto stradale. Si comincia con via Saffi
Via Saffi asfaltata
14 maggio 2021

 MOLFETTA – Finalmente il Comune di Molfetta si è deciso ad intervenire sulle società che effettuano interventi per posa in opera di cavi telefonici, elettrici o del gas.
Come più volte “Quindici” ha scritto e documentato fotograficamente, le varie società si limitavano a risarcire solo il tratto di asfalto interessato dai lavori. In questo modo la parte rimanente era soggetta ad usura e favoriva la formazione di buche.
Ora il Comune è intervenuto con decisione sulla Tim costringendola a rifare integralmente la pavimentazione in asfalto su via Aurelio Saffi, dopo che nelle scorse settimane aveva provveduto a installare la fibra, manomettendo il manto stradale da poco ultimato.
Il Comune, solo ora, autorizza enti e società di servizi a effettuare i lavori su strade appena asfaltate, soltanto a condizione che dopo gli interventi segua il ripristino totale dell’intera carreggiata. In passato sono mancati i controlli e tutto è stato abbandonato a se stesso, malgrado la protesta dei cittadini.
Altre situazioni analoghe potrebbero verificarsi nei prossimi mesi perché Aqp ha ottenuti i finanziamenti per risolvere l’annoso problema legato alla bassa pressione dell’acqua in alcune zone della città. Anche in questo caso Acquedotto pugliese, a proprie spese, ripristinerà totalmente le strade interessate al rifacimento della rete idrica.
Il piano strade, ora, dice il Comune potrà procedere spedito. Ma, aggiungiamo noi, nelle strade dove non c’è stato controllo dei lavori il ripristino del manto stradale deve avvenire a spese del Comune.
“Nelle prossime settimane – affermano il sindaco Tommaso Minervini e l’assessore ai lavori pubblici Antonio Ancona – si ultimerà l’asfalto nelle vie tra piazza Paradiso e piazza Immacolata. Un quartiere troppo spesso dimenticato della città, dopo questa importante opera di riqualificazione che va a esaltare le zone pedonali e il verde pubblico, tornerà centrale. Nella stessa area, nel frattempo, proseguono spediti i lavori di riqualificazione di piazza Margherita di Savoia”.

Un principio elementare al quale solo ora sono arrivati gli amministratori comunali, che ci auguriamo provvedano ai relativi controlli, finora sempre mancati col risultato di un dissesto stradale del quale sono i primi responsabili.

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet