Recupero Password
Hockey. Estrelas Molfetta - Pordenone: obiettivo Vittoria I biancorossi, oggi alle ore 19 cercano i punti per migliorare la classifica
Dagostino con Sinisi e Santeramo
01 febbraio 2020

MOLFETTA Crederci sì, ma restando con i piedi per terra. Le parole “play-off” e “quarto posto” fanno capolino, nell’ambiente le si pronunciano a voce bassa per scaramanzia, chi, invece, non si nasconde sono gli appassionati di questo sport e lanciano la volata delle “stelle del sud”.

I biancorossi dell’Estrela Hockey Molfetta ritornano al “Pala Fiorentini”, sabato 1° febbraio con inizio alle 19, dopo il pareggio di Montecchio e per continuare a scalare la classifica ed allungare la serie positiva, giunta a tre risultati positivi (due vittorie e un pareggio), visto il morale della squadra e l’avversario di turno.

Il Pordenone arriva a Molfetta al culmine di una delle stagioni fra le più difficili della sua storia. Il Pordenone in queste giornate, dopo il cambio dell’allenatore con Mario Cortes che ha preso il posto dell’italoargentino Ruben Jofrè, vuole giocarsi l’ottavo posto con Sarzana, Forte dei Marmi e Trissino, quello che alla fine della regular season farà la differenza tra playoff e playout. La squadra friulana scende a Molfetta decisa a vendere cara la pelle.

Le “stelle del sud”, consapevoli delle difficoltà che incontreranno posso far affidamento sia sul rientro del capitano Antonio Dagostino, che ha scontato le due giornate di stop, e sia del possibile recupero di Tommaso Belgiovine. Giovanna Maurantonio si affiderà, in questa gara, sul quintetto titolare con Luca Santeramo, alla sua miglior stagione, e alla sua vocazione per i gol con il “beniamino” di casa Maurizio Sinisi pronto a metterci il cuore e l’anima, Bavaro pronto ad inserirsi nella retroguardia avversaria e Luigi Boccassini ha dare sicurezza nelle retroguardie. Le premesse per il ritorno della febbre del sabato ci sono tutte.

All’andata i biancorossi s’imposero sulla pista di Pordenone per 2-1 con Santeramo e Bavaro a segno mentre per il Pordenone la rete fu messa a segno da Marco Rigon, goleador della squadra friulana con 11 reti.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet