Recupero Password
Hockey Estrelas Molfetta: è Nino Caricato il condottiero delle “stelle del sud” in questa nuova stagione La rosa, già competitiva, è stata rinforzata dal promettente Alessandro Refosco e dall’argentino Amado Pablo Tete insieme ai neo-acquisti Daniele De Bari e Antonio Cirilli
Nino Caricato
08 settembre 2020

 MOLFETTA - Silenziosamente, in questi mesi estivi, il duo Diana Maurantonio e Anna La Ghezza ha lavorato senza sosta per costruire una squadra altamente competitiva per puntare al salto in serie A1, per completare un progetto iniziato due stagioni fa per l’Estelas Molfetta di hockey.

Diverse le novità della formazione biancorossa. La guida tecnica è affidata a Nino Caricato, tecnico azzurro con esperienza e carisma che sostituirà Giovanna Mauratonio, che per motivi lavorativi, ha preferito lasciare la panchina biancorossa. Giovanna Maurantonio, che rimarrà nello staff tecnico, oltre a seguire l’attività della squadra ricoprirà un importante ruolo.

Oltre al neo allenatore, la squadra si è rafforzata con diversi innesti importanti come Alessandro Refosco, attaccante, azzurro dell’under 19. Nella passata stagione, in A1, con il Valdagno ha collezionato due presenze. In serie B, invece, ha realizzato 13 reti fra Coppa Italia e Campionato. È definito una promessa dell’hockey del futuro.

Dopo l’esperienza nel torneo francese, ha indossato la maglia del Villejuf, l’argentino Amado Pablo Tete vestirà la maglia biancorossa. Metterà a disposizione della squadra la sua esperienza internazionale avendo militato in Spagna nella liga Catalana, nel campionato di A1 francese con il Lyon ed è cresciuto nel club argentino Talleres de Mendoza. Un attaccante che può far diventare stellare l’attacco biancorosso.

Ritornano dove sono cresciuti Daniele De Bari e Antonio Cirilli, due giocatori che sono nei cuori dei tifosi molfettesi potrebbe completare la rosa, nelle prossime ore, Pietro Abbattista una pedina considerata importante.

Accanto a loro ci sono i riconfermati della passata stagione: I due portieri Tommaso Belgiovine, una sicurezza tra i pali, e Adriano Lanza, giovane talento. Il capitano Antonio Dagostino, l’intramontabile cuore biancorosso Luigi Boccassini, il sempre presente Damiano Brio, Pietro Capurso, ragazzo dall’invidiabili fiuto del gol, il generoso Michele Lazzizera ed infine Angelo Allegretta.

Un team che sicuramente lascerà il segno in questo torneo. Nei prossimi giorni la squadra si riunirà per iniziare la preparazione per preparare al meglio il torneo che vedrà l’esordio in campionato il 24 ottobre sulla pista di Camaiore.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet