Recupero Password
Hive Mars, al Politecnico prima tesi in Italia nella Space Architecture, nel team di ricerca il giovane Alessandro Angione di Molfetta
Alessandro Angione
18 marzo 2021

MOLFETTA - Il futuro apre le porte ad idee spaziali. È il caso di Hive Mars, la tesi di ricerca svolta da un gruppo di neolaureati in Architettura al Politecnico di Bari, nel Laboratorio di Tesi di Progettazione Architettonica. Si tratta della prima tesi in Italia nell'ambito della Space Architecture.

Del team chiamato “ArchiMars”, fa parte il giovane molfettese Alessandro Angione, che ha collaborato con le colleghe Federica Buono, Ivana Fuscello, Isabella Paradiso, Morgan Vlahovljak e Hana Zecevíc.

Guidato dal prof. arch. Giuseppe Fallacara e dallo space arch. Vittorio Netti, il gruppo di ricerca ha contribuito ai progressi per la creazione di soluzioni abitative sulla Terra e non solo.

Il progetto si avvale di tutte le premesse scientifiche per poter diventare realtà nel 2066, su Hellas Planitia, emisfero sud. La data prefissata per la realizzazione del progetto tiene conto della prima missione spaziale dell’uomo su Marte, prevista nel 2030.

“Hive Mars” (alveare marziano) deve il suo nome alla conformazione geologica del sottosuolo “a nido d’ape” di Hellas Planitia. Infatti, i moduli abitativi riprendono la forma esagonale, tipica degli alveari, e i princìpi del design dei rovers automatizzati, ispirato ad insetti terrestri come le api. Il progetto è per un avamposto ibrido di classe 2 (strutture al di fuori della superficie) e classe 3 (integrato con elementi gonfiabili e solidi prefabbricati).

L’idea innovativa dei neodottori nasce dall’impiego di risorse e materiali presenti su Marte, tra cui il regolite. È questo il presupposto per la progettazione di soluzioni architettoniche permanenti e semipermanenti sul pianeta rosso, ma anche sulla Luna.

Il primo nucleo di habitat progettato è formato da tre cupole autoportanti ed interconnesse, costruite con regolite marziana e contenenti ECLSS (Sistemi di controllo ambientale e di supporto vitale).

La diffusione della disciplina avviene tramite il canale YouTube Archi Mars, che contiene lectures tenute da specialisti del settore. Prevista anche la pubblicazione di un libro inerente alla ricerca condotta. Una ricerca destinata ad arrivare lontano.

© Riproduzione riservata

Autore: Sara Fiumefreddo
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet