Recupero Password
Grave un ragazzo a Molfetta: si è tuffato ieri all’imbrunire e ha battuto la testa su uno scoglio
Gli scogli dietro la capitaneria di porto
28 luglio 2018

 MOLFETTA – Si tuffa, batte la testa sullo scoglio: è grave.

E’ accaduto ieri sera a Molfetta, intorno alle 20, alle spalle della capitaneria di porto, dove un ragazzo di 14 anni si è tuffato in mare ma non ha visto uno scoglio, battendo la testa.

Il ragazzo ha perduto i sensi e ha cominciato ad ingerire acqua, fino a quando un uomo, presente sulla banchina, non si è tuffato, riportandolo a riva e praticandogli la respirazione artificiale, facendo fuoriuscire acqua dai polmoni.

Poi è arrivata l’ambulanza del 118 e il ragazzo è stato trasportato al reparto di neurochirurgia del Policlinico di Bari, dove è stato sottoposto a cure intensive e a lavanda gastrica per estrarre l’altra acqua dai polmoni. La diagnosi è trauma cranico esteso con principio di annegamento e danni ai polmoni.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet