Recupero Password
Gli italiani e la passione per il mare anche d'inverno: le Maldive tra le mete più gettonate dello scorso Natale
01 febbraio 2018

La ricchezza e la fiducia delle famiglie italiane, seppur timidamente, tornano a crescere e così anche le spese in viaggi, da sempre una delle grandi passioni del popolo italico.

La stagione natalizia 2017, in particolare, è stata interessata da un vero e proprio boom delle partenze: gli italiani che hanno scelto di approfittare delle vacanze di Natale per concedersi una vacanza sono stati ben 15,3 milioni, secondo quanto rivelato da Federalberghi.

 Se, da un lato, la maggior parte dei viaggiatori (per la precisione, l'84%) ha scelto come meta una destinazione italiana, dall'altro, molti di quelli che hanno optato per l'estero si sono orientati su località esotiche, alla ricerca di sole, caldo e mare: in vetta alla classifica delle destinazioni cresciute maggiormente lo scorso Natale, spiccano infatti le Maldive.

Maldive: un successo senza tempo

L'arcipelago da sogno che sorge nel cuore dell'Oceano Indiano è balzato nuovamente all'onore delle cronache nello scorse settimane, dal momento che molti dei campionissimi della Serie A, da Icardi a Immobile, hanno scelto di trascorrere la pausa invernale del campionato proprio sulle spiagge dalle sabbie candide degli atolli maldiviani, trasformando le proprie vacanze in un evento social, a suon di foto e video pubblicati su Instagram.

 Le Maldive, d'altra parte, sono da sempre sinonimo di vacanze all'insegna dell'esclusività e del lusso, perfette per rilassarsi con nuotate nelle acque cristalline che lambiscono le coste, con sessioni di diving presso alcuni dei più affascinanti siti di immersione del mondo o concedendosi un massaggio in una spa vista oceano.

In più, negli ultimi anni l'offerta turistica dell'arcipelago è ulteriormente cresciuta e oggi include soluzioni sempre più convenienti e alla portata di giovani coppie, gruppi di amici e persino famiglie.

La crescita dell'offerta turistica maldiviana

Il turismo rappresenta oggi uno dei più importanti settori dell'economia maldiviana e non sorprende scoprire che hotel, alberghi e resort sono spesso l'unico tipo di attività presente su molti degli isolotti parte degli atolli più celebri.

Di anno in anno, il numero dei turisti che visitano le Maldive continua a crescere, raggiungendo cifre sempre più importanti: nel periodo in cui le giornate risultano più soleggiate e le temperature particolarmente gradevoli, ovvero dai primi di gennaio fino alla fine di aprile, si registrano anche più di 120mila arrivi al mese. Per comprendere l'impatto del turismo internazionale sull'economia locale, è sufficiente considerare che le Maldive contano una popolazione pari a circa 340mila abitanti.

Italiani e Maldive: le formule di viaggio più amate

A testimonianza dell'intramontabile passione degli italiani per le spiagge da sogno delle Maldive ci sono i dati ufficiali dell'ente del turismo locale, che vedono l'Italia ai primi posti per importanza tra i mercati europei.

Tra i dati più interessanti relativi alle preferenze dei viaggiatori italiani c'era quello raccolto da Sky Scanner, il noto servizio online di comparazione dei voli, che segnalava, nel 2016, un vero e proprio boom delle ricerche per i voli verso le Maldive dall'Italia, con una crescita pari quasi al 25% rispetto all'annata precedente.

L'aumento delle ricerche sul web non è solo il chiaro segnale di un maggiore interesse nei confronti di questa meta esotica, ma anche la testimonianza di una consuetudine sempre più diffusa, ovvero quella delle vacanze fai-da-te non più solo per i viaggi meno impegnativi.

 Così, molti tour operator hanno scelto di rivedere la propria offerta, proponendo nuove formule e offerte di vacanze alle Maldive per soggiorni fuori dagli schemi: tra le proposte più apprezzate dai turisti nelle ultime stagioni, spiccano quella della crociera alla scoperta degli atolli e delle spiagge più celebri dell'arcipelago oppure quella del viaggio combinato, che al soggiorno relax in un resort maldiviano unisce anche un tour in mete turistiche in rapida ascesa, come il sempre più apprezzato Oman.

Come scegliere la destinazione finale di un viaggio alle Maldive?

I consigli di una tradizionale agenzia di viaggio possono essere utili anche quando si tratta di scegliere l'atollo e la struttura turistica più adatta a soddisfare le proprie esigenze e i propri desideri.

In effetti, il costo del soggiorno non è l'unico fattore da considerare: se alcuni isolotti sono caratterizzati da spiagge lunghissime, altri presentano solo pochi metri di sabbia; il reef, onnipresente attorno agli atolli, in alcuni casi è vicinissimo alla riva, tanto da emergere dall'acqua, mentre in altri è separato dalla costa da ampie lagune da percorrere a nuoto.

 Importante, poi, tener conto della distanza da Malé, capitale delle Maldive e punto di passaggio obbligato, in quanto sede dell'aeroporto internazionale.

Gli atolli più prossimi a Malè possono essere raggiunti con brevi tragitti in barca, ma spesso sono anche quelli più frequentati dai turisti e meno adatti a chi è in cerca di un'esperienza di puro contatto con la natura. Viceversa, gli atolli più distanti possono richiedere uno o più voli interni per raggiungere la destinazione finale, un fattore che chiaramente incide sul costo complessivo del viaggio.

Tra le esperienze più magiche da vivere alle Maldive c'è quella dell'incontro con le mante, il cui avvistamento è particolarmente frequente presso alcuni atolli.

 Infine, è interessante sottolineare che nonostante le Maldive siano tradizionalmente considerate una meta invernale, negli ultimi anni è cresciuta anche la quota di turisti che scelgono di scoprire le meraviglie dell'arcipelago durante la bassa stagione.

Con temperature diurne che si mantengono costantemente comprese tra i 29 e i 34°C ed una stagione dei monsoni che in genere tocca solo in modo marginale l'arcipelago, non esistono periodi dell'anno in cui questa destinazione risulti in assoluto sconsigliata, ma solo mesi (in genere quelli compresi tra la fine di maggio e i primi di novembre) in cui aumenta la possibilità di precipitazioni o di giornate con cielo velato.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet