Recupero Password
Gli auguri del sindaco di Molfetta alle donne. Determinanti in questo momento di difficoltà
08 marzo 2020

MOLFETTA - «E’ un caso. Ma a partire da quest’anno, in Italia, la data dell’8 marzo, giorno in cui si festeggia la donna, sarà ricordata anche come quella in cui è stato emanato un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che non ha precedenti nella storia della Repubblica, quello che chiude una intera regione e 14 province, ed elenca una serie di divieti e disposizioni per tutto il resto della nazione».
Comincia così il messaggio di auguri che il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, rivolge alle donne.

«E’ un caso, oppure una coincidenza. Sta di fatto che – continua il sindaco - le donne, in questa fase così difficile, come sempre nella storia del Paese e nei momenti di difficoltà delle famiglie, sono determinanti nella gestione della paura, della forza di reagire e di proteggere la famiglia. Oggi si tratta di proteggere la loro famiglia, comunque composta, dal contagio di un virus che sta attraversando l’Italia. Solo loro che hanno capacità di riuscire a convincere i propri figli e tutti ad evitare atteggiamenti sconsiderati, ad evitare, per qualche settimana, di riversarsi in locali. Dobbiamo rimanere in casa per proteggere noi stessi e gli altri dalla diffusione di un virus particolarmente insidioso».

«E’ un momento difficile, ma insieme riusciremo a superarlo. E allora auguri a tutte le donne. Compagne preziose di ogni tempo. Auguri alle mogli, alle figlie, alle sorelle, alle mamme, alle donne in generale, quelle che lavorano in casa o fuori. Non dobbiamo mai dimenticare quanto valgono. Oggi più che mai abbiamo bisogno delle donne, della loro capacità di protezione e persuasione. A loro mi affido per organizzare la vita dei prossimi giorni, rimaniamo in casa evitando assolutamente uscite e incontri non strettamente necessari, la spesa la fa una sola persona per famiglia o gruppi, massima attenzione all’igiene delle persone e della casa e degli uffici, aerare le abitazioni, se avete problemi medici o di altro tipo non andate negli ambulatori o negli ospedali telefonate ai vostri medici o al numero verde della Regione Puglia 800713931 o a quello della ASL 8000555955. In caso di assoluta emergenza chiamate il 112 oppure scrivete a molfettasalute@gmail.com».

Segnalo inoltre a tutti i cittadini le norme del DPCM del presidente del Governo a cui tutti ripeto tutti dobbiamo attenerci. Determinazione e Serenità e riusciremo a superare anche questo momento. Buona domenica e buon 8 marzo nella tranquillità delle nostre case.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet