Recupero Password
Gioco online, le misure di sicurezza e i rischi del Decreto Dignità
29 agosto 2018

Sette anni fa l’Italia dava il via al gioco d’azzardo online, rendendolo del tutto legale e alla portata di ogni cittadino. Da allora sono già cambiati molti dei dispositivi con cui si fruisce del servizio, con gli smartphone sempre più smart e i tablet che stanno prendendo una maggiore fetta di mercato. Ciò che rischia di cambiare, con il nuovo Decreto Dignità, è anche la sopravvivenza dell’intera industria legale su internet, che potrebbe essere fortemente condizionata dal divieto della pubblicità. L’attuale sistema online è però funzionante e funzionale, in grado di garantire la sicurezza del giocatore.

Grazie al lavoro dello Stato negli ultimi anni, anche il giocatore meno esperto può facilmente riconoscere un sito legale. Molti portali “.com” sono stati oscurati, e i rimanenti vengono cancellati di continuo. Il certificato di affidabilità di una piattaforma di gambling è il logo AAMS, accompagnato dalla sigla che indica la concessione per cui opera il gestore. In presenza di questi fattori, lo Stato controlla le transazioni di denaro, le giocate e il corretto funzionamento di tutto il procedimento.

Il rischio dell’utilizzo improprio di superaccount (utenti che possono vedere le carte di tutti i giocatori) è ridotto ai minimi termini, così come la possibilità di collution tra due utenti. Le mani infatti vengono registrate e uno storico viene conservato per alcuni giorni, così da permetterne le verifiche nel caso di giocate sospette. Per di più i gestori non possono manomettere le percentuali di vincita, che devono rimanere entro i parametri statali. La concessione avviene solo dopo un esame approfondito da parte di ADM, che prosegue con i suoi controlli per estromettere dal mercato i gestori non autorizzati. Molto importante, da parte del sito, è che siano specificate in modo chiaro ed esaustivo le probabilità di vincita per ogni specialità, così che il giocatore possa valutare la convenienza del proprio gioco. La stessa facilità di comprensione deve esistere nelle slot machine e nei simboli vincenti, che non possono essere ambigui e devono portare a un riconoscimento immediato della quantità di denaro guadagnato.

Tutti questi fattori permettono all’offerta online di mantenere una sicurezza che a volte nemmeno il live riesce a garantire. Le roulette online AAMS sono controllate dai gestori dei siti per evitare problemi di qualsiasi genere nella transazione del denaro, e con il click del mouse è anche impossibile ricadere in errori di comprensione che possono accadere in un casinò reale.

Il Decreto Dignità, con l’abolizione della pubblicità legata all’azzardo, rischia di togliere l’informazione sui siti legali e sui loro vantaggi. Un giocatore poco informato potrebbe rischiare di finire nel mercato nero senza accorgersene, con il rischio di perdere più del dovuto nelle puntate o di non vedersi pagate le vincite. Se davvero la legge dovesse riuscire a diminuire gli introiti del settore, molte aziende potrebbero lasciare l’Italia e dedicarsi solamente ai mercati esteri. Una soluzione che farebbe la gioia del mercato nero e delle mafie locali, che non vedono l’ora di un indebolimento del settore legale per potersi proporre di nuovo ai giocatori.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet