Recupero Password
Forex trading: come investire nella coppia euro/dollaro?
13 giugno 2018

Il Forex è il più grande mercato finanziario al mondo, nel quale ogni giorno si compie un numero considerevole di operazioni. La maggior parte degli scambi riguarda la coppia di asset: Euro/Dollaro. Di loro si parla in continuazione, molto più che delle altre valute sul mercato ma è davvero così semplice investire in queste due monete? Quali accorgimenti è opportuno prendere prima di effettuare un investimento? Cosa bisogna fare per ottenere risultati positivi dal forex investing su euro e dollaro? Ecco alcuni preziosi consigli da seguire per investire in questo settore.

  I market mover

? Per fare forex investing e compiere operazioni finanziarie sulla coppia euro/dollaro bisogna conoscere i principali market movers, vale a dire i fattori che influenzano il mercato sia in rialzo che in ribasso. I principali fattori sono dati di tipo economico riguardanti i paesi in questione: per l'Europa è fondamentale seguire le azioni e le dichiarazioni della BCE, la Banca centrale europea che regola il funzionamento dell'euro. A questo si aggiungono i dati sull'inflazione, sull'indice dei prezzi al consumo (CPI), sul prodotto interno lordo (PIL), il tasso di disoccupazione nell'Eurozona e le informazioni sul purchasing manager index (PMI) che ci permettono di capire se l’economia di un determinato settore si trova in una fase di espansione o di contrazione. Anche i dati politici, che possono avere un impatto diretto o indiretto sull'andamento dell'economia, non vanno sottovalutati: le elezioni politiche, gli incontri bilaterali tra capi di Stato o i meeting multilaterali possono incidere sul peso dell'euro.

 I market mover degli Stati Uniti

Oltreoceano, gli Stati Uniti hanno un calendario economico altrettanto ricco di eventi. Qui la è la Federal Reserve, ovvero la banca centrale americana, a fare da controparte alla BCE. Per gli USA come per l'Europa i momenti in cui vengono ufficializzati i dati sull'occupazione e sull'inflazione sono cruciali, in quanto possono essere alla base delle azioni prese dai rappresentanti della Federal Reserve, che hanno in seguito ripercussioni su tutto il sistema. Altrettanta importanza va accordata al PIL, all'indice dei prezzi alla produzione (PPI) e a vari altri dati riguardanti la produzione di beni di consumo. 

Quando fare trading sulla coppia euro/dollaro?

 Sembra scontato, ma è bene ricordarlo. I momenti di maggiore vivacità del cross finanziario euro/dollaro sono due: la sessione europea e la sessione nordamericana della Borsa. È durante queste fasi che è possibile osservare da vicino l'andamento dell'asset e compiere le operazioni più interessanti, facendo ad esempio trading con strumenti derivati a breve scadenza. L'agenda americana e quella europea sono un altro elemento temporale importante da prendere in considerazione per i propri investimenti: è nel corso o alla fine di determinati appuntamenti economici o politici riguardanti gli Stati Uniti, l'Europa o entrambi, che il valore delle due monete ha la possibilità di variare, aumentando o diminuendo a seconda dei casi. È in questi momenti che il mercato diventa più volatile e gli investimenti possono di conseguenza risultare più proficui.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2018
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet