Recupero Password
Firmato il protocollo d'intesa tra Comune di Molfetta e Ordine dei medici odontoiatri
Esposito, Balducci, Anelli, Nisio
20 giugno 2018

 MOLFETTA - Primato positivo in Italia per il Comune di Molfetta. La città pugliese, infatti, è la prima nell'intera Nazione ad aver adottato un protocollo d'intesa con l'Ordine dei medici odontoiatri per l'erogazione di prestazioni ai cittadini indigenti. La firma del protocollo è avvenuta nella sala riunioni del Comune di Molfetta, presso la sede di Lama Scotella alla presenza dei rappresentanti delle due parti. Presente solo nelle battute iniziali il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini.

Soddisfatto l'Assessore alla socialità, istruzione ed ambiente Ottavio Balducci, che si è fatto promotore di un'idea che ha subito una lunga gestazione, essendo partita con l’amministrazione di Paola Natalicchio. Un'iniziativa nata dopo le sempre più crescenti richieste d'aiuto da parte dei cittadini che per problemi economici vedono preclusa l'assistenza di un servizio fondamentale com'è l'assistenza degli odontoiatri. Un'iniziativa, però, studiata allo stesso tempo senza ledere la figura e la professionalità degli odontoiatri e rispettando il diritto alla concorrenza nel libero mercato di questa professione, così come confermato dall'avv. Roberta Lorusso, Dirigente del Settore Socialità.

I dettagli del protocollo sono stati spiegati dal dott. Nicola Esposito, odontoiatra. Sono state inizialmente individuate le cure più importanti per la salute del paziente, perché facilmente sfociabili in ulteriori patologie (estrazioni, otturazioni, sigillanti ai molari definitivi per i bambini, protesi totali o parziali, nonché la prevenzione fin dalla più tenera età). Per queste cure è stato definito un tariffario calmierato, nonostante a seguito della Legge Bersani non esistano più prezzi fissi. In seguito il protocollo è stato comunicato a tutti gli odontoiatri della provincia di Bari che sceglieranno se aderirvi o meno.

Definito questo elenco, verrà affidato all'Assessorato il quale individua i cittadini che hanno bisogno del servizio. Possono usufruire del servizio tutti i pazienti che hanno un reddito annuo inferiore o pari ai 5.500€. Quindi quest'ultimi verranno visitati da un dentista, altamente qualificato, facente parte della lista il quale farà un preventivo delle cure, ovviamente in base al tariffario sopracitato. Il 30% della somma (salvo deroghe che permetteranno una percentuale più alta) verrà pagata dal Comune, il restante 70% dal paziente.

Note di merito riguardo l'iniziativa sono state pronunciate anche dal Presidente del Cao di Bari, Alessandro Nisio e dal Presidente della Federazione Nazionale dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri, il dott. Filippo Anelli il quale si è soffermato sull'importanza della figura dell'odontoiatra. Un professionista alla stregua di un medico, per studio e serietà, che ha bisogno di cooperare con gli altri medici, data l'esistenza di moltissime patologie nate da un semplice problema ai denti che si sarebbe potuto risolvere con più prevenzione. La prevenzione, fin dalla tenera età, è stato un altro dei punti fondamentali del discorso del dott. Anelli. La mancanza infatti di una buona educazione con la pulizia orale e con i controlli periodici dal dentista sono visti come un grande problema sociale, tanto a suggerire ulteriori iniziative volte a sensibilizzare le famiglie.

Tornando al protocollo (idea che meriterebbe di essere esportata in altre città d'Italia), il testo integrale verrà presto pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Molfetta oltre che su quello dell'Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Puglia.

 © Riproduzione riservata

Autore: Daniela Bufo
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet