Recupero Password
#FinalmenteaScuola! Inaugurato l’anno scolastico alla scuola secondaria di I grado “C. Giaquinto” di Molfetta
Il sindaco Minervini taglia il nastro
26 settembre 2020

MOLFETTA - #FinalmenteaScuola è l’hashtag che ha caratterizzato l’inaugurazione dell’anno scolastico presso i poli didattici dell’Istituto Comprensivo don Cosmo Azzolini, Corrado Giaquinto e della scuola primaria Gianni Carnicella a Molfetta.

La campanella è finalmente suonata, dopo ben 7 mesi, preannunciando il tanto agognato ritorno alla normalità. I bambini e gli adolescenti, dotati di mascherine, dispositivo medico fondamentale per la salvaguardia della loro salute, hanno sfilato in maniera allegra in occasione della manifestazione presso il polo didattico Giaquinto.

Parole entusiaste quella pronunciate dalla nuova Dirigente Scolastica Angela Tondo: “Grazie per l’accoglienza, il Sindaco e l’Amministrazione hanno accolto tutte le mie esigenti richieste. Grazie al corpo docenti per il lavoro profuso in maniera continuativa ed entusiastica, grazie al personale ATA e ai collaboratori amministrativi e scolastici che lavorano con passione, competenza e professionalità. Sono entusiasta di aver avuto la possibilità di entrare in questa comunità meravigliosa, il mio compito sarà quello di tutelare il processo di crescita e sviluppo della cittadinanza attiva per una scuola, altrettanto, attiva!”

Successivamente l’intervento del Sindaco Tommaso Minervini, caratterizzato da sfumature pedagogiche e psicologiche, ha puntato sul ribadire l’importanza del ruolo della Scuola nel processo di crescita degli studenti. “Finalmente a scuola! Palestra per il corpo, l’anima e la formazione personale, luogo in cui si coltiva la propria sfera emotiva e i rapporti interpersonali. Sono contento di questo di poter manifestare questo segnale di ripresa, sono contento che finalmente vi allontaniate dai mezzi di comunicazione virtuale per entrare in contatto con i vostri amici, per riscoprire la ricchezza del rapporto con l’altro.”      In seguito ha sottolineato l’importanza del compito dei docenti, figure chiave del processo di crescita, i quali hanno il compito di stimolare la formazione della personalità dei nuovi cittadini del futuro. Conclude il suo discorso, auspicando una stretta collaborazione tra le istituzioni scuola, famiglia e comune, in ordine di salvaguardare la sicurezza e l’istruzione degli studenti.

Il taglio del nastro verde, sinonimo di speranza, è stato preceduto da due performance degli studenti: in primo luogo due di loro hanno recitato due filastrocche in rima, omaggio sia per la Preside che per il Sindaco; in secondo luogo altri due alunni hanno dato voce ad una serie di riflessioni sull’inizio dell’anno scolastico, pensieri carichi di speranza, entusiasmo e consapevolezza.

L’inno di Italia, patriottica colonna sonora, ha accompagnato il simbolico taglio del nastro a carico del sindaco.

#FinalmenteaScuola, sperando sempre che #andràtuttobene!

© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Autore: Marina Francesca Altomare
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet