Recupero Password
Enzo Avitabile e il suo “Acoustic World” al Teatro Forma di Bari
16 marzo 2018

BARI - Ancora Sold Out, domenica 11 marzo, al Teatro Forma di Bari, per il concerto di Enzo Avitabile che doveva tenersi a gennaio ed è stato spostato, per la partecipazione dello stesso al festival di Sanremo, dove ha avuto ottimi riscontri.

“Acoustic World” è lo spettacolo che sta portando in giro Avitabile, (dove oltre alla voce suona arpina, fiati e tamburo), uno dei dei cantautori storici più apprezzati dal pubblico italiano, accompagnato da due bravi musicisti da Gianluigi Di Fenza (chitarra) e Emidio Ausiello (percussioni). Ha percorso, durante la serata, anni di una lunga e fortunata carriera discografica suonando brani come “Napoletana”, “Black Tarantella”, “Salvamm 'O Munno”, “Festa Farina e Forca”, “Lotto Infinito”, e il suo cavallo di battaglia famosissimo “Soul Express”.

Un pubblico, quello di Avitabile, euforico e brillante, più fan dell’artista che altro, con cui ha un rapporto molto “intimo”, visto che non si è fatto certamente pregare a cantare tutti i brani in piedi e ballando a ritmo. Un tripudio quando ha intonato il brano “Soul Express”, sicuramente il brano più conosciuto, e dove chiunque non avrebbe resistito a muoversi, incitato dalla musica e dallo stesso Avitabile.

Immancabile il tributo al grande Pino Daniele (Terra Mia), a cui era molto legato, brano che ha anche creato un’atmosfera magica ed emotivamente forte: succede sempre quando si ricorda un artista del calibro di Daniele, che tanto ha dato alla musica italiana e partenopea.

“World Music” è una ricerca continua di stili musicali etnici, cantando il Sud del mondo e alle sue radici, con testi che guardano soprattutto alla gente che si usa definire, con un termine alquanto rozzo, “ultimi”, a cui però narra storie e testi che danno tanta “speranza”, essendo una persona ironica e positiva; “Il sud è tutto ciò che nasce dal basso, è provenienza culturale e sociale, non geografica. Per me il sud è la strada, sono i senzatetto, è chi con un solo stipendio deve far studiare quattro figli all’Università. Per me, il sud è chi dorme sotto le stelle non solo perché non ha più una casa, ma perché si è reso conto che l’unica cosa che può veramente possedere è il senso di libertà. Per me, il sud è la diversità sotto tutti i punti di vista ed è l’umano che sta ai piedi del divino”, ha dichiarato in una intervista, il che spiega il concetto filosofico del “Nostro”.  

L’ultimo disco di inediti “Lotto infinito”, di Enzo Avitabile, il primo per Sony Music Italy. Composto di 14 brani con la partecipazione di alcuni tra gli artisti più rappresentativi del panorama italiano e internazionale: Giorgia, Francesco De Gregori, Mannarino, Renato Zero, Caparezza, Angela E Marianna Fontana, Daby Tourè, Pippo Delbono, Paolo Fresu, Giovanna Marini, Hindi Zahra E Lello Arena.

Insomma spettacolo all’insegna del buon umore, della musica etnica partenopea e allegria, tanta allegria, quella che il nostro, insieme a momenti alti di musicalità e arte, ha fatto vivere a tutti domenica.

Antonio Pisani

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet