Recupero Password
Emergenza rifiuti. Un lettore scrive a “Quindici” per denunciare la sporcizia nella villa comunale
29 maggio 2018

MOLFETTA – Un lettore scrive a “Quindici” per denunciare la sporcizia nella villa comunale. Per la serie: Molfetta sempre più sporca: «Buona sera vorrei sottoporre alla vostra attenzione queste foto scattate questa sera nella villa comunale, una vergogna!».

I fatti contro le parole e la propaganda dell’amministrazione comunale. Ieri mattina abbiamo visto personalmente tante persone insospettabili che, pur di non fare la raccolta differenziata, portavano una busta di plastica con l’immondizia, nascosta in un sacchetto per non dare nell’occhio (e quindi sapevano di stare commettendo una irregolarità) a depositarla in uno dei cestini dei rifiuti sul lungomare. Insomma, si guardavano a destra e sinistra prima dell’atto “impuro”, manco se stessero depositando un ordigno esplosivo!

Siamo proprio zozzoni inguaribili! Ma per l’amministrazione comunale la città è pulita (nella sua immaginazione!).

Perché non piazzare foto trappola davanti ai cestini del lungomare? Si punirebbero i responsabili e il Comune farebbe cassa a spese degli incivili.

Sindaco, sveglia! Stai meno ore alla scrivania e più tempo in giro per la città!

© Riproduzione riservata

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet