Recupero Password
Emergenza Covid, pioggia di denunce. Un altro cittadino scrive a “Quindici”: il dramma di telefonate senza risposta alla Asl, alla polizia locale, all’Asm
01 dicembre 2020

 MOLFETTA – Pioggia di denunce sulla disorganizzazione Covid a Molfetta: siamo nel caos più completo e nessuno riesce a dare indicazioni.

Arriva un’altra lettera a “Quindici”, il lettore conferma il pasticcio creato sul territorio, senza che nessuno riesca a porre rimedio: nessuno parla, perché non sanno cosa dire e come spiegare questa confusione. A rimetterci sono proprio i cittadini malati, mentre i soliti leoni da tastiera fanno polemiche inutili, di fronte alla gravità della situazione. Così non se ne esce.

Ecco la lettera: «Volevo denunciare come il Sig. Corrado la nostra situazione.

In data 10/11 ho avvertito sintomi da Covid quindi mi sono recato c/o un laboratorio privato per effettuare il tampone antigenico poi risultato positivo; quindi mi sono subito isolato con i miei genitori. Poi è incominciato il calvario delle telefonate al medico di base, solo dopo due giorni e l'intervento dei carabinieri sono riuscito a parlare con il medico di base che ha fatto la segnalazione.

Solo in data 25/11 sono venuti a effettuare il tampone dopo 48h abbiamo ricevuto l'esito io e mio padre negativi e mia madre positiva. Nella mail di mia madre in allegato scrivono che sarà contattata per il tracciamento e il nuovo tampone, a oggi nessuna telefonata.

È inutile dire che non si riesce a parlare con nessuno della ASL. Il numero verde del Comune non serve a nulla.

I vigili urbani rimandano al numero verde. Quindi noi siamo rinchiusi in casa ancora in attesa. Dall’Asm nessuna telefonata per la raccolta differenziata Covid.

Questa è la situazione di tanti».

Ogni commento è superfluo, ma il silenzio assordante di chi dovrebbe provvedere è incomprensibile. Sarebbe utile che si cominciassero a valutare eventuali responsabilità, operando le opportune sostituzioni.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet