Recupero Password
Emergenza Covid, allarme rosso in Puglia siamo al record del 24,5% tra tamponi e nuovi positivi, più del Veneto e dell’Emilia. E a Molfetta giovedì riaprono il mercato settimanale: una scelta irresponsabile
06 dicembre 2020

MOLFETTA - Emergenza Covid: è il caso di dire allarme rosso per la Puglia, anche se il Governo, per accontentare i soliti piagnoni, ha decretato la zona gialla, che rischia di far aumentare ancora di più i contagi dopo Natale.

Oggi la percentuale tra tamponi e nuovi positivi è schizzata al 24,5%, un record. Abbiamo superato perfino il Veneto (23,89), l’Emilia Romagna (16,01), il Piemonte (13,52) e la Sicilia (12,57).

E a Molfetta l’amministrazione comunale, per accontentare i commercianti ambulanti e qualche casalinga perditempo, riapre il mercato del giovedì, una scelta irresponsabile criticata da molti cittadini perché non tiene conto che la salute è prioritaria rispetto a tutto il resto. Poi, con queste cifre, non c’è da scherzare.

Il governatore Emiliano e l’assessore alla salute Lopalco pensano di far diventare la provincia di Foggia e la Bat zona arancione e non dimentichiamo che molti degli ambulanti provengono da quell’area.

Comunque vediamo i dati reali che sono più attendibili di tante chiacchiere politiche.

Oggi domenica 6 dicembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 7.293 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.789 casi positivi: 783 in provincia di Bari, 136 in provincia di Brindisi, 160 nella provincia BAT, 214 in provincia di Foggia, 220 in provincia di Lecce, 259 in provincia di Taranto, 8 residenti fuori regione, 9 casi di residenza non nota sono stati riclassificati ed attribuiti.

Sono stati registrati 24 decessi: 5 in provincia di Bari, 12 in provincia di Bat, 5 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 839.673 test. 16.795 sono i pazienti guariti. 45.834 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 64.341, così suddivisi: 25.168 nella Provincia di Bari; 7.300 nella Provincia di Bat; 4.628 nella Provincia di Brindisi; 14.378 nella Provincia di Foggia; 4.886 nella Provincia di Lecce; 7.553 nella Provincia di Taranto; 408 attribuiti a residenti fuori regione, 20 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 6.12.2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/PPmuk 

CORONAVIRUS PUGLIA/MINISTERO DELLA SALUTE
6 DICEMBRE 2020
IN OSPEDALE 1613+37
T. INTENSIVA 203-17
CASA 44.018+1654
POSITIVI 45.834+1674
GUARITI 16.795+91
MORTI 1712+24
CASI TOTALI 64.341+1789 (da inizio pandemia)
TAMPONI 839.673+7293
Percentuale tra tamponi e positivi
PUGLIA 24,53% ITALIA 11,54%

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet