Recupero Password
Emergenza Covid, a Molfetta positivi in crescita: siamo a 462 dice il sindaco che tace ancora sul focolaio della Kolbe
Il sindaco Tommaso Minervini
08 dicembre 2020

MOLFETTA – Anche a Molfetta crescono i casi positivi al Covid: siamo passati da 430 a 462 pazienti, secondo l’aggiornamento del sindaco Tommaso Minervini, il quale, stranamente ancora tace della situazione del focolaio alla Rssa Kolbe, dove ci sono stati altri decessi. La città e i parenti hanno il diritto di essere informati, mentre questo silenzio appare inspiegabile o spiegabile solo politicamente, perché Minervini teme ripercussioni nella sua già fragile maggioranza. Molti lettori ci chiedono notizie in merito, a conferma che l’attenzione dell’opinione pubblica sulla Rssa è alta.

Come sempre Minervini giustifica i casi positivi col fatto che sono asintomatici, ma sappiamo che i numeri sono più alti e che essere asintomatico non è una attenuante della gravità della situazione.

Il sindaco ha anche informato che è stata donata una nuova ambulanza per le emergenze sanitarie. Sarà un'ambulanza dedicata a codici gialli e verdi e sarà gestita dal Sermolfetta.

"Ho firmato l'ordinanza sulle nuove disposizioni del governo del 3 dicembre – conclude il sindaco -. Siamo zona gialla, ma non è liberi tutti. Ho mantenuto i divieti di assembramento in gran parte delle zone centrali della città. Ho chiesto un rinforzo di pattugliamento per 24 e 25 dicembre e soprattutto per la viglia di Capodanno".

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet