Recupero Password
Ecco Eventi Molfetta, ricco cartellone con oltre 100 spettacoli Presentato dal sindaco Minervini e dall'assessore alla Cultura Sara Allegretta
Il sindaco Minervini e l'assessore Allegretta
14 luglio 2019

MOLFETTA - L’estate molfettese prevede quest’anno un ricchissimo cartellone di eventi che si svolgeranno in 31 location diverse, con il coinvolgimento di 500 artisti e la presentazione di oltre 100 spettacoli.

Vi saranno grandi eventi come il concerto di Antonello Venditti, di Ornella Vanoni e di Renzo Arbore con la sua orchestra italiana.  

Sono stati previsti anche tanti eventi dedicati ai più piccoli, alcuni dei quali saranno a cura del teatro dei Cipis e si svolgeranno nel quartiere della Madonna dei Martiri o in altri luoghi della nostra città.

Antica mater Molfetta City Lab coinvolgerà i bambini in laboratori che si svolgeranno in luoghi caratteristici (il faro, il museo archeologico del Pulo, il centro antico, la siloteca) mentre Arterie Teatro presenterà la rassegna teatrale intitolata “Il paese delle meraviglie”.

Vi saranno mostre e presentazioni di libri. L’assessore alla cultura Sara Allegretta ci informa che, nella galleria Patrioti Molfettesi, si è svolta, con un ottimo riscontro di pubblico, la lectio magistralis dedicata alla solitudine di Leonardo e al suo genio, a cura della libreria Il Ghigno.

La maggior parte degli spettacoli sarà ad ingresso gratuito per consentire a tutti una libera fruizione.

Alcuni eventi, spiega l’assessore, saranno condivisi con i paesi vicini, come già avvenuto per la “Notte bianca della poesia” a Giovinazzo. A Molfetta, infatti, si svolse l’anteprima dell’evento che fu presentato con una conferenza stampa congiunta.

Nell’attuale stagione l’evento in cartellone condiviso con la città di Barletta, è intitolato “La notte dei corti”. 

Si tratta di una rassegna di corti d’autore provenienti da tutto il mondo. 

La serata conclusiva del concorso si svolgerà l’8 agosto, a Molfetta, presso la piazzetta della Madonna della Rosa.  

La condivisione degli eventi riguarderà anche la cittadina di Ruvo ed il festival musicale Viator. Giunto alla sua quarta edizione propone degli incontri in cui i partecipanti sono trasportati nell’affascinante mondo dei pellegrinaggi, lungo antichi cammini medievali, alla ricerca di una dimensione più autentica ed interiore del viaggio. L’intento è celebrare la bellezza dell’andar lento, del riconquistare una velocità umana, dimensione che la pratica dei cammini riesce a restituire ad una umanità divenuta poco veloce ed attenta. 

Il festival, con le sue musiche, è stato ideato da Giovannangelo de Gennaro, musicista e pellegrino, dall’ensemble Calixtinus e da Michele Lobaccaro, autore e leader dei Radiodervish. Una delle date del festival ruvese si svolgerà nel Duomo di Molfetta il 21 settembre.

Agosto, dopo il successo della settimana rossiniana dello scorso anno, sarà dedicato alla lirica preannuncia Sara Allegretta, celebre soprano, prima ancora che assessore alla cultura e vicesindaco di Molfetta. 

Il programma prevede due serate verdiane, il 28 e il 30 agosto, presso l’ipogeo della Madonna della Rosa. Nella prima un concerto da camera, nella seconda arie, duetti e sinfonie verdiane con l’orchestra Filarmonica Mediterranea.

Il teatro Kismet, in collaborazione con la cineteca di Bologna, organizzerà, nei luoghi più suggestivi della città, una proiezione itinerante di film d’autore.

La cineteca di Bologna, informa Sara Allegretta, è una fondazione che si occupa di salvare il nostro patrimonio cinematografico restaurando film d’autore.

Non abbiamo poi voluto dimenticare, riferisce l’assessore, il 50° anniversario dello sbarco sulla luna e lo celebreremo con un evento scientifico-divulgativo, il 21 luglio, presso cala Sant’Andrea, dove sarà possibile osservare la luna attraverso un telescopio ed ascoltare dei racconti dedicati. 

Il tema della luna ha un suo fascino che ha attraversato, indistintamente e nel tempo, la musica e tante altre arti. L’assessore ricorda i riferimenti alla luna nella “Norma” di Bellini piuttosto che la letteratura romantica tedesca e riflette sul fatto che è probabile che vi possa essere una prossima progettazione culturale che abbia la luna come soggetto.

Alcuni eventi saranno dedicati a Orazio Panunzio, cittadino molfettese di grande spessore e che ha dato grande lustro alla nostra città e a cui va data la meritata visibilità. Verrà presentata una sua nuova opera, inedita. 

Anche la ricca proposta artistica della “Fondazione Valente” farà parte del nostro calendario estivo di eventi, riferisce l’assessore.

Per quanto riguarda l’info point ovvero l’ufficio turistico, esso costituisce il punto di forza della nostra accoglienza e la sua apertura sarà in orario continuato nel periodo estivo, dalle ore 9 alle ore 23. 

In programma visite di Molfetta guidate e gratuite, anche a carattere tematico.

Il sindaco Tommaso Minervini ringrazia l’assessore alla cultura Sara Allegretta per il suo impegno, affermando che la città ha creduto e investito in cultura. 

Dal 2017, riferisce il sindaco, siamo assistendo ad una crescita notevole di presenze turistiche nel nostro paese, che sarà supportata dalla nostra ricca e bella programmazione estiva.

I costi del programma complessivo, dice Sara Allegretta, sono inferiori alla media di quanto speso in altre città e mai abbastanza alti rispetto alla qualità offerta dagli eventi. 

Il sindaco stima un costo totale di 161.000 euro di cui 132.000 di spese destinate al pagamento dei 500 artisti. 

L’assessore osserva che in altre città si fanno scelte di tipo diverso, destinando somme addirittura maggiori a grandi eventi, che durano solo pochi giorni. 

Per esempio a Castellana hanno stanziato 500.000 per un cartellone, dedicato solo alla danza, con grandi nomi e della durata di soli quattro giorni. 

La programmazione molfettese è, invece, assai variegata, dal punto di vista della proposta artistica, decisamente meno costosa e soprattutto con una durata che va da luglio sino ad ottobre con eventi giornalieri. 

Ecco un elenco dei principali eventi in cartellone distinti per tipologia.  

 

 

EVENTI MUSICALI

14 luglio          Bass Culture. Concerto Salmo.

14 luglio          Corale Polifonica Sergio Binetti. La vedova allegra.

21 luglio          Orchestra Magna Grecia. Il mito di Freddy Mercury.

24 luglio          Urem con il Concerto Carl Brave.

26 luglio          Bass culture con il Concerto di Loreena Mckennit.

12 agosto         Orchesta Magna Grecia con l’omaggio a Cocciante.

28-30 agosto    Serate verdiane con concerti da camera ed esibizioni orchestrali.

21 settembre    Viator con Viator Festival.

05 ottobre        Associazione “Don Salvatore Pappagallo” concerto “I pagliacci”. 

 

EVENTI TEATRALI

20 luglio          Collettivo Dino la Rocca con “Cè se fasce pe chèmbà”.

6 agosto           “Uno, nessuno, centomila” con Enrico Lo Verso.

9 agosto           “Anfitrione” con Deborah Caprioglio e Franco Oppini.

16 agosto         “Metamorfosi” con Enrico Lo Verso.

25 agosto         “Tartufo” con Andrea Buscemi.

2-3 novembre  Omaggio a Orazio Panunzio. Opera inedita.

 

EVENTI CINEMATOGRAFICI

8 agosto           Film festival “La notte dei corti”.

                        Cooperativa Kismet e Cineincittà con la proiezione dei film:

22 agosto          “Amarcord”

23 agosto          “Il bambino che scoprì il mondo”

24 agosto          “L’uomo che verrà”.

 

EVENTI PER BAMBINI

6, 26  e 27 luglio        Teatro dei Cipis.

14, 22 e 29 settembre Teatro dei Cipis.

20 luglio                     Antiqua mater Molfetta City Lab con “Suoni e colori del mare”

                                   (presso il faro).

27 luglio                    Antica mater Molfetta City Lab con “C’era una volta”.

3 agosto                     Antica mater Molfetta City Lab con “Un lungo viaggio”.

10 agosto                     Antica mater City Lab con percorsi e tradizioni nel centro antico.

24 agosto                   Antica mater City Lab con “Alberi noi” (presso la siloteca).

25, 26 e 27 agosto     Arterie Teatro “Il paese delle meraviglie” V edizione.

31 agosto                   Antica mater Molfetta City Lab “…E iniziava la sua storia”

                                  (presso il museo civico del Pulo)

 

EVENTI DIVULGATIVO-SCIENTIFICI

21 luglio Pro artibus con “Bianca luna”.

Dal 20 al 29 settembre Gruppo Grotte Melphicta Kalipè con “Esploratori a Molfetta”.

 

© Riproduzione riservata

Autore: Vincenza Amato
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet