Recupero Password
Donna in stato confusionale mette ko tre vigili urbani a Molfetta. Poi viene arrestata dai carabinieri
20 gennaio 2018

MOLFETTA – Non sono bastati tre agenti della polizia municipale a Molfetta per fermare una donna di 34 anni in stato confusionale che li ha aggrediti, per poi essere arrestata dai carabinieri giunti in soccorso dei vigili urbani.

Il fatto è accaduto questa mattina in piazza Municipio, dove la donna aveva cominciato ad infastidire alcuni commercianti della zona, poi ha danneggiato alcuni pali delle luminarie della festa di San Corrado. A questo punto è intervenuta la polizia municipale, ma la donna non si è fermata, ha ferito un agente con un piccolo temperino che aveva con sé, ha morso un altro, lasciando sotto choc il terzo.

Sono dovuti intervenire i carabinieri per fermarla e arrestarla per oltraggio a pubblico ufficiale. Il vigile urbano ferito è stato portato in ospedale e medicato. Per fortuna le ferite riportare sono di lieve entità.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet